Crea sito

Ravioli con salsa tartufata alla carbonara

I ravioli con salsa tartufata alla carbonara sono stati il mio pranzo di Pasqua.

Una ricetta particolare per la quale ho preso spunto da un’ottima carbonara tartufata della mia amica ristoratrice Paola.
Visto che non possiamo andare al ristorante per ovvi motivi mi sono fatta venire un’idea che replicasse il gusto ma che potesse essere un piatto più articolato così da festeggiare una ricorrenza con un piatto diverso.
Nascono proprio così i miei ravioli con salsa tartufata alla carbonara, mio marito ha detto che sono stati ottimi.
Li rifarò sicuramente magari per un’altra bella occasione.

Ti premetto che questa è una finta carbonara in quanto non avendo il guanciale l’ho omesso ed ho leggermente scaldato la crema di uovo nel bagnomaria ma ovviamente per attenerti fedelmente alla ricetta potrai procedere come una carbonara degna di questo nome 🙂

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti – Ravioli con salsa tartufata alla carbonara

Preparazione – Ravioli

  1. Per prima cosa prepariamo i ravioli.

    Prepariamo la pasta per ravioli come indicato qui e dopo averla fatta riposare per circa 30 minuti stendiamola con la macchina apposita.

    Puoi stenderla anche con il mattarello.

    Stendiamo la pasta non troppo sottile, io sono arrivata allo spessore 2.

    Prendiamo il coppapasta che vogliamo utilizzare e , facendo una leggera pressione sulla sfoglia ottenuta, facciamo un segno che ci indicherà il punto giusto dove posizionare il ripieno.

    In questo modo evitiamo che il ripieno possa uscire.

    Posizioniamo la salsa tartufata al centro della forma lasciata dal coppapasta e ripieghiamo la sfoglia a metà su se stessa dal lato della larghezza, oppure posizioniamo un’altra sfoglia sopra.

    Facciamo aderire bene i due lati della sfoglia così da togliere l’aria all’interno e ritagliamo con il coppapasta.

    Posizioniamo i nostri ravioli su un piatto leggermente infarinato e congeliamoli.

    Visti i tempi lunghi della preparazione io preferisco sempre congelarli almeno il giorno prima, poi li cuocio direttamente da congelati in una pentola d’acqua salata con un goccio d’olio.

Per la salsa

  1. Per preparare la salsa mettiamo in una ciotola capiente due tuorli d’uovo e il pecorino romano, con l’aiuto di una frusta a mano mescoliamo bene fino ad ottenere una crema.

    Io per una mia sicurezza metto la ciotola in un bagnomaria e faccio riscaldare qualche minuto.

    Puoi aggiungere anche il guanciale cotto in padella.

    Scoliamo i ravioli con una schiumarola o un colino a maglie larghe e, delicatamente, versiamoli nella crema di uova.

    Aggiungiamo il pepe e mescoliamo bene, sempre delicatamente per evitare che si rompano.

    I nostri ravioli con salsa tartufata alla carbonara sono pronti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »