Crea sito

CROSTATA AL MELONE CON FROLLA ALL’OLIO

crostata al meloneUna goduriosa crostata al melone.

Per alcuni la pasta frolla preparata con il burro risulta troppo grassa o calorica e allora vi propongo questa mia versione che utilizza l’olio in sostituzione al burro, da utilizzare per preparare questa deliziosa crostata. Io ho usato il melone, che comincia ad essere buono, ma voi potete utilizzare qualsiasi altro tipo di frutta estiva.

INGREDIENTI

per la frolla

  • 520 gr. farina 00
  • 3 uova
  • 200 gr. di zucchero
  • 100 gr. di olio evo (se non amate il gusto forte dell’evo usate tranquillamente del normale olio di oliva, basta che sia di buona qualità)
  • 50 gr. di latte
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina

Io verso tutti gli ingredienti nel robot da cucina con la pala per l’impasto (quindi quella che non taglia!) e per ultimo tengo solo il lievito che inserisco quando gli ingredienti si sono un po’ mischiati tra loro.

Non fate girare troppo altrimenti l’impasto si scalda e rimane molle. Quando vedete che il tutto ha raggiunto una consistenza compatta prendete la vostra palla, avvolgetele nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno mezzora.

Nel  frattempo preparate la crema pasticcera cliccate qui per la ricetta

Passata la mezzora stendete il vostro impasto in una teglia, punzecchiate la pasta con una forchetta, ricopritela con carta da forno su cui verserete dei fagioli secchi e fate cuocere nel forno a 190° per circa mezzora.

Quando, sbirciando nel forno, vedete che è bella dorata sfornatela, attendete che si freddi e poi spalmateci sopra la crema pasticcera.

Poco prima di servirla guarnitela con le palline di melone e buona scorpacciata!

crostata al melone

Crostata al melone

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su facebook  e metti un “mi piace” alla mia pagina https://www.facebook.com/vivincucina

4 Risposte a “CROSTATA AL MELONE CON FROLLA ALL’OLIO”

    1. bene, sono contenta che ti sia utile la mia ricetta, ricorda che volendo il latte lo puoi omettere, per un eventuale intolleranza al lattosio, non cambia molto, al limite aggiungi un cucchiaio in più di olio. Buona scorpacciata 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »