Crea sito

Zeppole dell’immacolata ricetta napoletana

ZEPPOLE DELL’IMMACOLATA ricetta napoletana, dolci tipici napoletani dell’8 dicembre, ricetta facile, pastella cresciuta e fritta, decorata con miele e confettini colorati.

Zeppole dell’immacolata ricetta napoletana

Le zeppole dell’Immacolata sono dei dolci tipici della zona di Castellammare di Stabia, un paese in provincia di Napoli, sono tipiche del periodo natalizio e sono sofficissime e golose.

La ricetta delle zeppole di Castellammare è molto semplice, si realizza una pastella morbida di acqua e farina con lievito, si lascia riposare un po’ e poi si frigge, dopo di ché si cospargono di miele e zuccherini.

Castellammare di Stabia si affaccia sul mare, è noto anche per l’acqua, quando ero piccola si andava spesso a prendere l‘acqua della Madonna, l’acqua di Castellammare, si diceva che fosse miracolosa, curativa.

Buonissimi sono i taralli di Castellammare QUI e i sigari che adoro, sono ormai anni che non vado, l’ultima volta era in arrivo un temporale e non siamo potuti scendere per una passeggiata.

Sarà che ho anche origini da quelle parti, la mia bis-nonna paterna era castellota.

Una vera delizia, sono morbidissime, una tira l’altra.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le zeppole dell’immacolata!

Zeppole dell'immacolata ricetta napoletana Zeppole dell'immacolata ricetta napoletana

Zeppole dell’immacolata ricetta napoletana

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

Ingredienti per le zeppole dell’Immacolata

  • 200 g di farina per dolci
  • 10 g di lievito di birra
  • 150 ml di acqua
  • 1 pizzico di sale
  • 60 g di miele
  • confettini colorati
  • anice (omesso)
  • olio per friggere

Procedimento:

  1. Sciogliete quindi il lievito nell’acqua, unite poi la farina e il sale, impastate con un cucchiaio oliato.
  2. L’impasto risulta appiccicoso e molliccio.
  3. Coprite poi la ciotola con la pellicola e un panno da cucina e lasciate lievitare per almeno un’oretta.
  4. Trascorso quindi il tempo mettete l’olio in una pentola dai bordi alti o una padella, portatelo a temperatura.
  5. Per verificare se l’olio è pronto per friggere basta mettere un pezzettino di impasto nella pentola, se poi frigola è pronto.
  6. Versate poi il composto prelevandolo a cucchiaiate.
  7. Lasciate quindi gonfiare e dorare per bene le zeppole e trasferitele poi man mano in un piatto con la carta da cucina per assorbire l’olio.
  8. Sciogliete poi il miele in un pentolino sul fornello e versatelo sulle zeppole, aggiungete quindi i confettini e l’anice.
  9. Bon appétitl

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.