Crea sito

Sporcamuss al caffè ricetta dolce veloce

Sporcamuss al caffè ricetta dolce veloce e facile, delizioso, perfetto dopo pranzo o cena ottimo se avete degli ospiti all’improvviso.

Sporcamuss al caffè ricetta dolce veloce

Buonisssimi gli sporcamuss al caffè, se vi piace la crema pasticcera al caffè questi dovete provarli sono divini, io li adoro, sono perfetti dopo cena, ci vuole davvero poco per prepararli, tutto è raffreddare la crema.

la ricetta dei sporcamuss al caffè è ottima in occasione di un buffet dolce, si possono preparare in anticipo, anzi è molto meglio, le sfoglie e la crema saranno poi fredde per bene per poter essere poi assemblate.

Una rivisitazione dei classici sporcamuss pugliesi, con la crema pasticcera, qui sono al caffè e che dire, quando la crema è buona sta bene con tutto anche mangiata a cucchiaiate in una bella coppa, un dolce con la pasta sfoglia che si acquista tranquillamente, in questo periodo di caldo non mi sognerei minimamente di farla a mano, ci sarebbe da impazzire perchè ci sarebbero corse avanti e indietro per il frigorifero, un po’ di caldo e la sfoglia non va bene più, meglio in inverno.

Seguitemi in cucina oggi ci sono gli sporcamuss al caffè!

Sporcamuss al caffè ricetta dolce veloce vickyart arte in cucina Sporcamuss al caffè ricetta dolce veloce vickyart arte in cucina

Sporcamuss al caffè ricetta dolce veloce

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • crema pasticcera al caffè QUI il doppio della dose
  • 400 ml di latte
  • 100 ml di caffè
  • 50 g di fecola
  • 140 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • zucchero a velo

Procedimento:

  1. Preparate la crema pasticcera al caffè: fate il caffè poi mettetelo in un pentolino con il latte.
  2. Lavorate le uova con lo zucchero in un altro pentolino, quando il latte è scaldato, non portatelo ad ebollizione, versatelo sulle uova e mescolate, aggiungete la fecola e lavorate finchè non rapprende, poi mettetela in un contenitore basso e largo, copritela con la pellicola a contatto.
  3. Quando la crema è pronta tagliate le sfoglia in quadrati da 7 cm o in rettangoli, l’importante è che siano di numero pari.
  4. bucherellateli per bene, sistemateli sulla placca del forno e cuocete a 180° per 10-15 minuti, a doratura.
  5. Sfornate e fate raffreddare per bene.
  6. Quando i rettangoli di sfoglia saranno raffreddati, i miei erano ancora un po’ caldi, la crema ovviamente tende a sciogliere, farciteli con la crema e accoppiateli a due a due e spolverate di zucchero a velo.
  7. Bon appétit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.