Crea sito

Muffin alle carote facili e veloci

Muffin alle carote facili e veloci, ricetta dolce per la colazione o la merenda da fare in pochi minuti, perfetti per grandi e bambini senza burro.

Semplici, sofficissimi e buoni questi muffin alle carote, perfetti per la colazione, solo l’ideale per chi non ha molto tempo, il dolce perfetto che si prepara anche senza robot con un cucchiaio.

La ricetta dei muffin alle carote è l’ideale per chi non ha molto tempo da dedicare alla cucina, il dolce ideale per le feste di compleanno dei bambini, si possono preparare in anticipo e congelare.

Volendo si possono arricchire con le gocce di cioccolato oppure utilizzare un mix di farine, per esempio con quella di mandorle o cocco, sono deliziosi.

Seguitemi in cucina oggi ci sono i muffin alle carote facili e veloci!

Muffin alle carote facili e veloci
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 porzioni
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Farina 00 100 g
  • Carote 50 g
  • Zucchero 50 g
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 bustina
  • Uova 1
  • Olio extravergine d’oliva 50 ml
  • Latte 60 ml

Preparazione

  1. Versate le carote con lo zucchero nel mixer e tritatele, accendete il forno a 190°

  2. Unite l’uovo, mescolate, aggiungete la farina con il lievito e lo zucchero avviate il mixer, unite l’olio e il latte.

  3. Versate il composto nei pirottini per muffin e infornate.

  4. Abbassate la temperatura a 180° e infornate per circa 20 minuti, fate la prova stecchino, deve essere asciutto, nel caso prolungate di 5 minuti.

    Bon appétit

  5. TI POTREBBERO INTERESSARE:

    QUI ALTRE RICETTE

    Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

    QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Arte in Cucina consiglia

Muffin alle carote facili e veloci, ricetta dolce per la colazione o la merenda da fare in pochi minuti, molto soffici, senza burro.

Ottimi, potete variare la ricetta con l’aggiunta di gocce di cioccolato oppure utilizzando la farina di mandorle oppure di cocco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.