Crea sito

Focaccia romana pizza bianca fatta in casa

FOCACCIA ROMANA PIZZA BIANCA fatta in casa, ricetta semplice e gustosa, ricetta tipica di pizzette al taglio con sale, morbida e croccante sopra.

Andavo matta per la focaccia romana, la pizza bianca o con patate, con sale grosso, rosmarino, una vera bontà, l’ho mangiata tantissime volte quando vivevo a Roma.

La pizzetta bianca era d’obbligo quando si passava dal fornaio.

Ho pensato di rifare in casa questa deliziosa focaccia romana ovviamente sempre meglio quella del fornaio ma fatta in casa resta ugualmente buona, soffice e saporita.

La ricetta della focaccia romana presa qui è piuttosto simile alla focaccia genovese o a quella toscana come aspetto ma non come lavorazione, questa è un po’ più semplice.

Veloce da realizzare con il robot un po’ meno a mano per le pieghe, ovviamente c’è anche una lievitazione da tener conto.

Seguitemi in cucina oggi c’è la focaccia romana!

Focaccia romana pizza bianca fatta in casa
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni1 placca da forno
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 0
  • 7 gLievito di birra fresco (o 100 g di pasta madre)
  • 200 mlAcqua (circa)
  • 1 cucchiainoMiele
  • 1 cucchiaioStrutto
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 7 gSale
  • Sale grosso

Preparazione

  1. Sciogli il lievito nell’acqua e versalo nella planetaria o in una ciotola se lavori a mano.

  2. Aggiungi metà della farina e il miele, lavora con la frusta K per mescolare l’impasto poi aggiungi l’altra farina, l’olio e lo strutto, oppure solo olio e il sale.

  3. Togli la frusta e sostituisci con il gancio, lavora una decina di minuti finché l’impasto non si stacca dalla ciotola, aggiungi un po’ di farina se serve.

  4. Se procedi a mano mescola l’impasto con un cucchiaio poi unisci l’altra farina mescolando sempre con la forchetta finché non è più possibile.

  5. Spostati sul piano di lavoro e finisci di lavorare l’impasto a mano per una decina di minuti, facendo pieghe e riposo di 15 minuti per 3 volte.

  6. Fai un giro di pieghe se hai finito di lavorare con il robot , forma un rettangolo porta la parte corta verso il centro e coprilo con l’altra metà dell’impasto.

  7. Metti a riposare in una ciotola coperta da pellicola fino al raddoppio, se usi la pasta madre va bene tutta la notte e in frigo, in caso di lievito di birra 2-3 ore.

  8. La farina forte necessita di più lavoro ed è perfetta per essere conservata in frigo per la lievitazione a differenza delle farine deboli che possono lievitare a temperatura ambiente.

  9. Trascorso il tempo nel caso della pasta madre togli l’impasto dal frigo, fai un giro di pieghe e lascia riposare 2 ore.

  10. A questo punto quando l’impasto è lievitato, stendilo sulla teglia unta di olio per facilitare la stesura, se si ritira aspetta e riprendi finché l’impasto non si stende facilmente.

  11. Io non ho trovato difficoltà, l’ho steso senza problemi, ad ogni modo olia anche le dita così è molto più semplice e fai i buchetti con le dita.

  12. Olia la superficie, spolvera di sale grosso e riscalda il forno a 250° per 30 minuti.

  13. Inforna e cuoci per 10-15 minuti poi accendi il grill e cuoci altri 5 minuti per farla dorare.

    Bon appètit

  14. Se ti piace la ricetta clicca sulle stelline in fondo all’articolo. GRAZIE!

Arte in Cucina consiglia

Focaccia romana, pizza bianca fatta in casa, ricetta semplice e gustosa, ricetta tipica.

Ottima anche da tagliare e farcire.

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Cornetti cookies con gocce di cioccolato

Polpettone in tegame farcito veloce

Zeppoline ricotta e limone veloci

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.