Marmellata di Pesche nettarine

Le pesche nettarine le adoro, hanno un sapore delicato e sono tra i miei frutti estivi preferiti.

Per questo ho esagerato e ne ho comprate un pò troppe… Ho pensato di fare la marmellata fresca perchè la si può utilizzare per i dolci, per colazione o merenda.

La ricetta che vi propongo è molto semplice e genuina, solo frutta, limone e zucchero.

Io ho utilizzato metà zucchero di canna e metà semolato, ma potete utilizzare lo zucchero semolato se non avete quello di canna.

 

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 500 g.
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pesche noci 1 kg
  • Zucchero di canna 200 g
  • Zucchero 200 g
  • Limone 1

Preparazione

  1. Lavate la frutta, sbucciatela e tagliatela a tocchetti.

    Spremete il succo del limone e filtratelo.

    Trasferite le pesche in un tegame e aggiungete lo zucchero e il succo di limone, cuocete per 30/40 minuti circa mescolando spesso e togliendo la schiuma che si forma.

    Sterilizzate il vasetto di vetro, io l’ho messo 5 minuti con dell’acqua al microonde ma potete anche metterlo in forno per 15 minuti a 100°.

    Una volta pronta la marmellata versatela nel vasetto, chiudetelo e capovolgetelo, lasciatelo capovolto per una notte intera per il sottovuoto.

    La marmellata chiusa la si può conservare per 10 mesi più o meno, mentre una volta aperta e messa in frigo va consumata entro un paio di settimane.

Note

Precedente Tortiglioni con Datterini Orata e Capperi Successivo Torta Rustica alle Zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.