Crea sito

Carpaccio ortolano

Carpaccio Ortolano

L’estate non arriva… o perlomeno non arriva quassù al nord, nel resto d’Italia, ho sentito questa mattina al notiziario è estate.

Qui in Lombardia non sembra di essere a luglio ma a fine settembre, questa mattina ho scelto di indossare un paio di jeans e camicia con tanto di giubbino, altro che bikini!

Per tutti quelli che godono degli effetti benefici dell’estate e vogliono restare più tempo all’aria aperta e meno ai fornelli ecco il Carpaccio Ortolano, per non portare a tavola il solito carpaccio.

Carpaccio Ortolano

Questo piatto fa al caso di tutti quelli che non vogliono stare dietro ai fornelli ma non vogliono rinunciare al gusto e al piacere della buona tavola.

Pochi semplici passi e se non volete preparare la maionese in casa per velocizzare l’operazione potete acquistarne una già pronta, unico consiglio, compratene una di ottima qualità, ribadisco il concetto che non bisogna risparmiare sul cibo, imparate ad acquistare in maniera oculata, mangiare meno come quantità ma puntare sempre ad un’alta qualità del cibo.

Ormai da anni i media e i Medici ci informano che avere un’alimentazione sana e una regolare attività sportiva aiutano a mantenere uno stato di buona salute.

Cerchiamo di consumare più frutta e verdura, cerchiamo di abituare i più piccoli a consumare tutte le qualità di frutta e verdura, offritela loro in modo divertente e vedrete che apprezzeranno.

Ingredienti:

500 g di fettine sottili di vitellone
2 piccole zucchine
4 ravanelli
150 g di fagiolini lessati
2 cucchiai di maionese
1 cucchiaino di sanape rustica
100 g di insalata mista (sate quella che preferite, meglio se a foglia piccola)
2 cucchiai di olio evo
succo di limone secondo il gusto
sale e pepe q.b.

Istruzioni per la preparazione:
1. Fate lessare i fagiolini in abbondante acqua salata, una volta cotti tagliateli in due o tre parti e metteteli da parte.
2. Lavate e asciugate le zucchine, tagliatene una a rondelle sottili, lo stesso fate con due ravanelli.
3. Tritate la zucchina e i ravanelli rimasti.
4. Mescolate la maionese con la senape, l’olio e il succo di limone, regolate di sale.
5. Unite all’emulsione preparata le verdure tritate.
6. Disponete l’insalata su un bel piatto da portata, adagiatevi sopra le fettine di carpaccio e distribuite in maniera uniforme le verdure tagliate.
7. Distribuite la salsina preparata in precedenza sul piatto, ponete in frigorifero avendo cura di ricoprire con pellicola trasparente sino al momento di servire.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4 Risposte a “Carpaccio ortolano”

  1. ciao e grazie della visita al mio blog .
    da me e’ estate e andiamo anche al mare… vedrai che tra un po’ ariva l’estate anche da te.
    bellissima ricetta la devo provare, bacioni felice settimana 🙂

    1. Mah ieri c’era il sole ma l’aria era piuttosto fresca, oggi è tutto grigio di nuovo! La Brianza ha tante cose belle ma non il clima!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.