Riso con broccoli stir fry

Il Riso con broccoli stir fry è una ricetta che è nata dal mio interesse per la cucina orientale, in questo caso cinese. Deriva dalle bowl in cui viene posto un consistente strato di riso glutinoso (si chiama  glutinoso perchè è molto appiccicoso, ma è senza glutine!) e sopra le verdure cotte in stile stir fry, ovvero prima sbollentate e poi ripassate in padella con aglio sminuzzato e olio, con l’aggiunta di salsa di soia e olio di sesamo.

Il Riso con broccoli stir fry si conserva fino a due giorni in frigorifero dentro un contenitore. Il giorno dopo risulta addirittura più saporito e si può consumare sia caldo che freddo ed è quindi ideale per il  pranzo in ufficio o università!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2-3 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Broccolo
  • 160 gRiso giapponese (per sushi)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Olio di sesamo
  • q.b.Salsa di soia
  • 2 spicchiAglio
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. 1. Per preparare il Riso con broccoli stir fry per prima cosa lava bene il broccolo e taglialo in bocconcini.

  2. 2. Metti a bollire una pentola capiente con dell’acqua e quando bollirà versaci pian piano il broccolo. Cuocilo per 10 minuti e scolalo subito.

  3. 3. Nel frattempo cuoci il riso. Quello ideale per questa ricetta è il riso giapponese, cotto nel cuociriso, ma se non li hai, usa del riso Baldo oppure Arborio.

  4. 4. Taglia in pezzettini molto piccoli gli spicchi di aglio e mettine metà in una pentola larga antiaderente con un filo di olio evo.

  5. 5. Scola il broccolo e versalo direttamente nella padella con l’olio e l’aglio già caldi. Fai rosolare per un po’, poi aggiungi un altro filo di olio evo, il sale (non troppo se usi anche la salsa di soia), ed il restante aglio.

  6. 6. Insaporisci in cottura il broccolo con dell’olio di sesamo e della salsa di soia. Rosola per una decina di minuti e poi togli dal fuoco. Dovrà risultare asciutto: non dovranno vedersi nè l’acqua di cottura, nè l’olio (vedi parte alta immagine).

  7. 7. In una bowl metti sotto il riso e sopra il broccolo stir fry, condendo con ancora un po’ di olio di sesamo ed una spruzzata di salsa di soia. Mescola il riso con la verdura e gustalo.

  8. Conservzione

    Il Riso con broccoli stir fry si conserva fino a due giorni in frigorifero dentro un contenitore. Il giorno dopo risulta addirittura più saporito e si può consumare sia caldo che freddo.

  9. Ti è piaciuta la ricetta e l’hai rifatta? Mandami una foto qui o per messaggio privato su Facebook , sarò felice di aggiungerla all’album delle Ricette rifatte da voi!

Stay tuned!

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

/ 5
Grazie per aver votato!
Primi piatti, Ricette Fit, Vegan, Vegetariano, Verdure

Informazioni su unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e sopratutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo

Precedente Chiffon cake al tè Earl grey senza glutine senza lattosio Successivo Cheesecake salata al prosciutto cotto

2 commenti su “Riso con broccoli stir fry

    • unesplosionedibonta il said:

      Ciao Ivana, l’ideale sarebbe usare il riso giapponese, ma se preferisci puoi usare anche un riso dal chicco grosso, come un riso Baldo, Carnaroli, Originario o Arborio 🙂

Lascia un commento