Spaghetti all’Amatriciana ricetta regionale

Spaghetti all’Amatriciana ricetta regionale Per essere certa della buona riuscita degli spaghetti all’Amatriciana , mi sono documentata attraverso il sito del comune di Amatrice , da cui prende il nome questa buonissima ricetta.In questo link troverete dosi e procedimento della ricetta in originale clicca QUI .La storia narra  che il condimento per l’amatriciana , nasce in bianco e che solo nel 1700 , con l’avvento del pomodoro , il piatto venne preparato ,con  gli stessi ingredienti , ma con l’aggiunta di pomodoro fresco.Gli ingredienti che caratterizzano questa tipica ricetta sono il guanciale di Amatrice , ed il pecorino grattugiato di Amatrice. Di seguito dosi e procedimento come nel sito.

Spaghetti all'Amatriciana ricetta regionale

INGREDIENTI PER 4 PERSONE: 

  • 500 g di spaghetti
  • 125 g di guanciale di Amatrice
  • un cucchiaio di olio di oliva extravergine
  • un goccio di vino bianco secco
  • 6 o 7 pomodori San Marzano o 400 g di pomodori pelati
  • un pezzetto di peperoncino
  • 100 g di pecorino di Amatrice grattugiato
  • sale fino q.b.

PROCEDIMENTO:

Spaghetti all’Amatriciana ricetta regionale

√ In una padella, (preferibilmente di ferro), aggiungere un filo di olio extravergine d’oliva,il peperoncino ed il guanciale tagliato a pezzetti, utilizzate il guanciale, ormai si trova in tutti i supermercati, ed in quelli specializzato troverete anche quello di Amatrice come ho fatto io.In questo modo gli spaghetti, risulteranno  delicati come tradizione vuole.

√ Rosolare a fuoco vivace il tutto ed aggiunge il goccino di vino. A questo punto della preparazione,togliere dalla padella i pezzetti di guanciale, e lasciarli sgocciolare bene,li teniamo da parte , preferibilmente in caldo , per evitare che si asciugano e risultano salati cosi’  resteranno morbidi e saporiti.

√ Infine unire i pomodori tagliati a tocchetti senza la buccia ed i semi, assaggiamo di sale e mescoliamo a fuoco vivace per alcuni minuti.pe

√ Togliamo il peperoncino, e rimettiamo all’interno del sugo i pezzetti di guanciali , messi da parte, lasciamo incorporare bene il tutto e nel frattempo cuociamo gli spaghetti ben al dente.Scoliamo la pasta in una ciotola da portata e vi aggiungiamo il pecorino grattugiato  e solo dopo la salsa , mescoliamo e serviamo subito in tavola , accompagnando con altro pecorino , per chi ne volesse aggiungere dell’altro . Buona preparazione.

Spaghetti all’Amatriciana ricetta regionale

Per servire i mie spaghetti ho utilizzato un PIATTO SPIGOLO BIANCO COPRENTE della Ditta POLOPLAST clicca QUI per la scheda prodotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.