Crea sito

FOCACCIA TRICOLORE senza impasto

Buonasera a tutti e benvenuti nel mio blog!
Oggi ho deciso di preparare una FOCACCIA TRICOLORE senza impasto,davvero facile da preparare.
Quando non sapevo bene come preparare dolci lievitati, non molto tempo fa, preparavo spessissimo questa focaccia davvero buonissima.
Questa focaccia è facile da preparare,vi basterà,infatti, solo una semplice forchetta,niente mani in pasta quindi, per una focaccia alta e soffice.
Potete farcire la focaccia,con verdure,formaggi,salumi, oppure lasciarla bianca.
Io ho deciso di dividere la focaccia in tre gusti, che rispecchiano anche i colori della bandiera italiana, con lo scopo di stringermi simbolicamente alla mia penisola in questo delicato periodo di emergenza.
Vi lascio alla ricetta!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 15 gdi lievito di birra fresco
  • 50 gOlio extravergine d’oliva
  • 400 gAcqua tiepida
  • 500 gFarina
  • 1 cucchiainodi sale

Per la farcitura:

  • 2Zucchine
  • 1Cipolla grande
  • 2pomodori grandi (oppure 4 o 5 pomodori medio piccoli)
  • q.b.Prezzemolo tritato
  • q.b.Origano
  • q.b.Olio extravergine d’oliva (per condire le verdure)

Preparazione

Per la focaccia:

  1. Per preparare la focaccia, come anticipato ci servirà solo una forchetta, quindi, in una ciotola capiente versiamo l’acqua tiepida e il lievito spezzettato.

  2. Mescoliamo con la forchetta e facciamo sciogliere il lievito, aggiungiamo quindi anche l’olio.

  3. Ora a poco a poco, versiamo la prima metà della farina sempre mescolando con cura per scongiurare la formazione di grumi.

  4. Versiamo il cucchiaino di sale e l’altra metà della farina, sempre a poco a poco, mescolando con molta cura fino ad ottenere un composto morbido e uniforme.

  5. Copriamo con pellicola ed un canovaccio, quindi facciamo lievitare in forno spento per circa 2 ore fino al raddoppio del volume.

  6. Nel mentre prepariamo le verdure, quindi affettiamo le zucchine a rondelle e facciamole saltare per qualche minuto in padella con un goccio d’olio e un pizzico di sale.

  7. Stesso discorso per la cipolla, che andremo ad affettare e salteremo in padella con un goccio d’olio e un pizzico sale.

  8. Tagliamo a fette il pomodoro e lo condiamo con un pizzico di sale e un goccio d’olio.

  9. Trascorso il tempo di lievitazione, quando l’impasto sarà ben lievitato andremo a trasferirlo all’interno di una teglia rettangolare o quadrata(come preferite) oliata e ricoperta di carta da forno.

  10. Ungiamo le mani con dell’olio e stendiamo l’impasto con delicatezza, livellandolo con i palmi delle mani.

    Questo passaggio è davvero semplice, in quanto l’impasto è molto morbido e idratato.

  11. Ora possiamo condire la focaccia:

    Io l’ho divisa in tre parti, quindi a sinistra ho farcito la focaccia con fettine di zucchina, al centro con la cipolla e a destra con le fettine di pomodoro.

  12. Ho distribuito un po’ di prezzemolo sulle fette di zucchina e origano sulle fettine di pomodoro.

  13. Ora non ci resta che cuocere la focaccia in forno statico preriscaldato a 180° per 30/35 minuti.

  14. La focaccia è pronta per essere gustata, buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da succodimela

Ciao a tutti io sono Maria, ho 31 anni e vivo in un piccolo paese vicino a Cagliari. Tra le mie tante passioni la più forte è sempre stata la cucina, infatti, fin da piccola ho sempre adorato conoscere nuove ricette, preparare nuovi piatti e guardare mia nonna mentre cucinava. Inizialmente, preparavo sempre gli stessi piatti,poi con il tempo, un po' grazie alle vecchie riviste e libri di cucina che trovavo in casa, un po' grazie a internet e i social, ho iniziato a cucinare sempre di più, in maniera varia e fantasiosa, sperimentando e personalizzando le mie ricette preferite. Ho sempre cucinato per passione e perché a tutti piaceva la mia cucina. Per me cucinare è un modo per staccare da tutto e tutti, mi rende felice, mi rilassa, mi gratifica. Ho iniziato solo quest'anno a condividere i miei piatti su Instagram e a pubblicare le mie video ricette su Youtube. Ora ho deciso di aprire anche il mio Blog di cucina per fornire ricette dettagliate e trascrivere il mio diario alimentare personalizzato, con il mio repertorio di ricette ma anche con le nuove pietanze che provo e personalizzo, così da condividerle con voi! Ho sempre avuto un piccolo quaderno dove segnavo le mie ricette preferite,ora voglio che il mio quaderno preferito diventi un Blog.