Crea sito

VANILLEKIPFERL (Cornetti alla Vaniglia)

Golosissimi: vanillekipferl, ovvero letteralmente i “cornetti alla vaniglia” sono dei biscotti natalizi di origine austriaca tipici per la loro forma a cornetto, o meglio, a mezzaluna. Diffusi in Germania e in Alto Adige, sono oggigiorno conosciuti e diffusi ovunque: questi biscotti di Natale al profumo di vaniglia che si sciolgono in bocca e che si trovano spesso nei mercatini natalizi. Si preparano già durante il periodo dell’Avvento per poi proseguire durante le festività natalizie: sono perfetti anche da regalare come dono di Natale. Proprio come le zimtsterne, ovvero le stelle alla cannella, i vanillekipferl sono proprio i biscotti tradizionali natalizi, con i loro profumi, i loro sapori e le loro forme.

La ricetta dei Vanillekipferl è davvero semplicissima. Si tratta di una sorta di pasta frolla senza uova e senza lievito a base di burro, mandorle tritate, vaniglia e farina! Non si usano formine ma viene data a pezzetti di impasto manualmente la forma a ferro di cavallo, tipica dei biscotti alla vaniglia: dopo la cottura in forno si cospargono di zucchero a velo per un tocco innevato. La bontà di questi biscotti è unica: sono dei biscotti al burro che si sciolgono letteralmente in bocca e non potrete fare a meno di mangiarli, uno dietro l’altro.

Ora non vi resta che leggere la ricetta dei Vanillekipferl, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.


Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli  
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

Vanillekipferl biscotti alle mandorle senza uova ricetta natale
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni25 Biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete circa 25 cornetti alla vaniglia.

Vanillekipferl

  • 140 gfarina 00
  • 60 gfarina di mandorle (o mandorle pelate da tritare)
  • 130 gburro
  • 40 gzucchero semolato
  • 10 gestratto di vaniglia
  • q.b.zucchero semolato (per cospargerli)

Preparazione

Si può preparare l’impasto sia a mano che in planetaria.

COME FARE I VANILLEKIPFERL

  1. Preparate la pasta frolla: nella ciotola della planetaria (o sul piano di lavoro o in una ciotola) mettete la farina e miscelatela alla farina di mandorle. Se non avete la farina di mandorle potete ridurre in polvere le mandorle pelate con l’aiuto di un mixer.

  2. Unite il burro a tocchetti e iniziate a lavorare l’impasto con il gancio a foglia. Aggiungete poi lo zucchero e la vaniglia Lavorate la frolla fino a che non otterrete un composto omogeneo e asciutto. Formate un panetto ed avvolgetelo in un foglio di pellicola, riponetelo in frigorifero per 1 ora.

COME DARE LA FORMA AI VANILLEKIPFERL

  1. vanillekipferl ricetta 2

    Riprendete l’impasto e staccate dei pezzetti di pasta frolla con un tarocco, poi formate un cordoncino lavorandolo con le mani e poi chiudetelo a mezzaluna dandogli la forma di un cornetto. Adagiateli su carta forno distanti l’uno dall’altro.

COTTURA DEI VANILLEKIPFERL

  1. vanillekipferl ricetta 2

    Preriscaldate il forno a 180° in modalità statica e cuocete i cornetti alla vaniglia nel ripiano centrale per 15 minuti fino a doratura. Saranno ancora morbidi per cui appena li sfornate fateli raffreddare sulla leccarda senza toccarli.

  2. Quando saranno induriti, passateli uno ad uno nello zucchero a velo.

CONSIGLI

I vanillekipferl si conservano in scatole di latta per un mese o anche più.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.