fbpx

TORTA PANCAKE in PADELLA Ripiena di Marmellata e Philadelphia

SENZA Burro, SENZA Forno, Facilissima, Veloce: torta pancake in padella con ripieno cremoso di marmellata e philadelphia, un dolce dalla golosità unica che può essere servito in ogni occasione! Perfetto a colazione, in alternativa ai classici pancake da farcire o spalmare uno ad uno, oppure per merenda ma anche per una coccola dopocena

Un impasto a base di uova, farina, zucchero e latte con l’aggiunta di lievito in polvere che lo rende soffice soffice! Senza burro, si tratta di un vero e proprio GigaPancake, come simpaticamente lo ha chiamato mio marito: in casa adoriamo i pancake e nel weekend ne preparo spesso in grandi quantità così da congelarli. L’idea di un pancake unico e gigante è nata dalla voglia di una torta ma senza accendere il forno e al tempo stesso di un pancake! 

Il ripieno scelto di formaggio spalmabile philadelphia e marmellata è quello tipico delle nostre colazioni: che sia pane, fette biscottate o pancake adoriamo questo abbinamento ma ovviamente potete farcirlo anche con nutella o solo marmellata oppure non aggiungere farcitura e spalmarlo dopo la cottura. 

In estate la torta pancake è perfetta: senza forno, senza lievitazione, senza fruste elettriche ma semplicemente una forchetta o una frusta a mano e l’impasto è pronto in pochi minuti!
Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana. 

Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli  
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

ricetta torta pancake in padella con philadelphia e mamrellata ricetta dolce colazione
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete una torta pancake del diametro di 20 cm.

Torta Pancake in Padella

  • 2Uova
  • 240 gFarina 00
  • 80 gZucchero
  • 80 mlLatte
  • 1bustina di lievito in polvere per dolci
  • q.b.Marmellata
  • q.b.philadelphia (o formaggio spalmabile)

Preparazione

Facile e Veloce: non servono fruste elettriche o altri elettrodomestici!

COME FARE LA TORTA PANCAKE IN PADELLA

  1. In una ciotola rompete le uova e miscelatele con una frusta a mano. Aggiungete lo zucchero e mescolate. Unite poi la farina, il lievito e il latte poco alla volta. 

  2. Mescolate sempre con le fruste a mano, dovrete ottenere un composto fluido e non troppo liquido. Quindi, a seconda di quanto la farina assorba i liquidi, potrebbe servirvi anche meno latte.

COTTURA TORTA PANCAKE IN PADELLA

  1. Fate scaldare una padella antiaderente del diametro di 20 cm appena spennellata con pochissimo olio di semi (un paio di spruzzi con nebulizzatore sono perfetti). Versate poco più della metà dell’impasto e coprite con un coperchio.

  2. torta pancake in padella

    Procedete come fosse un pancake, cuocendolo a fiamma bassa, per cui appena vedete le bolle in superficie giratelo con una spatola. Non servirà far roteare la padella e far scivolare l’impasto in quanto la pastella si adagerà da sola. Vedrete che l’impasto andrà anche nel laterale della padella.

  3. torta pancake in padella

    Vedrete che l’impasto andrà anche nel laterale della padella. A questo punto spalmate la philadelphia e poi la marmellata e versate l’altra parte dell’impasto. Coprite nuovamente con un coperchio e fate cuocere. Solo quando tutto l’impasto sarà asciutto (fate la prova inclinando la padella, se non scorre è pronto) potrete girare il pancake, aiutandovi con una spatola.

  4. Un paio di minuti e la torta pancake è pronta per essere servita: ripieno caldo e cremoso, una spolverizzata di zucchero a velo e via!

CONSIGLI

La torta pancake in padella si conserva avvolta in un foglio di pellicola a temperatura ambiente per 1 giorno dopodiché in frigorifero. Si può anche riscaldare al microonde prima di servirla.

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.