Crea sito

STRACCETTI DI TACCHINO CROCCANTI con Patate

Gustosi e Veloci: straccetti di tacchino croccanti con patate al forno, un secondo piatto con contorno delizioso e facile da preparare. Si tratta di straccetti di tacchino con panatura sfiziosa a base di patatine chips, mollica di pane, parmigiano e aromi che rendono il tacchino sabbioso e super gustoso! Bocconcini di tacchino impanati tenerissimi e gustosi: sono così saporiti che spariscono in un attimo. Con la stessa panatura potete impanare le patate a fette o nel taglio che più preferite così da ottenere un vero e proprio piatto unico. La ricetta è di una semplicità unica, perfetta per cucinare il petto di tacchino in maniera diversa dal solito: da gustare come finger food con salsine come maionese, senape, salsa allo yogurt o ancora per una cena per bambini.

Questi straccetti di tacchino sabbiosi con patate croccanti sono semplicissimi da realizzare: consiste nel preparare un mix frullando mollica di pane sbriciolata con patatine chips in busta, parmigiano, origano e sale, aromatizzando come più preferite con rosmarino, salvia, timo o altre erbe aromatiche. L’impanatura dovrà avere un effetto sabbioso con un tocco di crumble, lasciando le patatine sminuzzate in maniera grossolana e non dovranno essere ridotte in polvere. Non ci sono uova, per cui risultano anche più leggeri! Si può personalizzare la ricetta usando patatine chips del gusto che più preferite: rustiche, al rosmarino, alla paprika. La cottura degli straccetti di tacchino gratinati è in forno o in friggitrice ad aria, così come le patate che seguono la stessa ricetta usando la stessa impanatura.

Per la realizzazione di questa ricetta ho usato la fesa di tacchino a fette Aia, dal gusto unico!

Si possono preparare gli straccetti di tacchino impanati senza glutine usando tutti ingredienti gluten free in modo da essere adatti ad intolleranti e celiaci. Allo stesso modo basterà usare formaggi delattosati e stagionati come il parmigiano e il grana se si hanno intolleranze al lattosio.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.


Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli  
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

Sponsorizzato da AIA

PATATE straccetti di tacchino sabbiosi gratinati con patatine
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete un secondo piatto con contorno per 2 persone.

Straccetti di Tacchino Croccanti con Patate

  • 4patate (medie)
  • 80 gpatatine chips (in busta)
  • 60 gmollica di pane (o pan bauletto, pancarrè)
  • 30 gparmigiano grattugiato (o grana)
  • q.b.origano
  • q.b.sale fino
  • q.b.olio di oliva

Preparazione

Sono facilissimi e super veloci: da preparare anche in anticipo!

COME FARE GLI STRACCETTI DI TACCHINO CROCCANTI

  1. Preparate la panatura: in un mixer a lame o robot da cucina mettete le patatine chips, poi la mollica di pane, il parmigiano grattugiato, origano e sale. Frullate ad intermittenza in modo da valutare la consistenza della panatura che deve avere un effetto sabbioso ma lasciando le patatine in maniera grossolana.

  2. Mettete la panatura ottenuta in un piatto capiente e tenete da parte. Intanto, tagliate le fette di fesa di tacchino a striscioline: potete usare le fette dello spessore che più preferite. Il consiglio è di ottenere straccetti o bocconcini piuttosto spessi siccome cuoceranno in forno.

  3. straccetti di tacchino gratinati

    Impanate gli straccetti di tacchino nella panatura, singolarmente oppure più alla volta, facendo in modo che aderisca perfettamente. Adagiate gli straccetti su una leccarda ricoperta di carta forno.

  4. Lavate e tagliate le patate a rondelle o facendo il taglio che più preferite. In questo video potrete vedere come tagliare le patate in 5 modi differenti. Impanate anche le patate nella panatura usata in precedenza, singolarmente o in più manciate. Adagiatele su una leccarda ricoperta di carta forno una accanto all’altra. La panatura restante potrete cospargerla sulle patate e sugli straccetti.

  5. Cospargete sia il tacchino che le patate con poco olio di oliva a filo o usando un nebulizzatore. Procedete alla cottura. Se preferite, potete mettere tacchino e patate in una sola teglia: i tempi di cottura non variano di molto, basterà soltanto regolare i tagli in modo che siano pressocchè simili.

COME CUOCERE GLI STRACCETTI DI TACCHINO SABBIOSI

  1. patate con panatura di patatine

    Preriscaldate il forno a 180° in modalità ventilata e cuocete gli straccetti per 20 minuti, fino a doratura. Verificate sempre la cottura che può variare a seconda del taglio e dello spessore dei bocconcini.

COTTURA PATATE CON PANATURA CROCCANTE

  1. patate con panatura di patatine

    Sempre nel forno preriscaldato in modalità ventilata a 180° cuocete le patate prima nel ripiano in basso per 20 minuti, poi nel ripiano in alto per 10 minuti. Controllate la cottura verificando che le patate siano morbide e gratinate altrimenti procedete con ulteriore cottura.

COTTURA IN FRIGGITRICE AD ARIA

  1. PATATE straccetti di tacchino sabbiosi gratinati con patatine

    Adagiate gli straccetti direttamente sul cestello della friggitrice ad aria, spruzzate con puff di olio dopodiché cuocete a 200° per 8-10 minuti, girandoli a metà cottura e spruzzandoli ancora con puff di olio per la doratura. Allo stesso modo cuocete le patate, prolungando i tempi fino a 12-15 minuti a seconda della quantità che mettere sul cestello.

CONSIGLI

Si possono preparare in anticipo gli straccetti di tacchino impanati e poi cuocerli al momento, conservandoli in frigorifero.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.