Crea sito

PIZZA RUSTICA NAPOLETANA (Pizza Chiena)

Facilissima e Gustosa: pizza rustica napoletana, una torta salata tipica del periodo di Pasqua. A Napoli è chiamata anche pizza chiena proprio perché il ripieno è ricco di ingredienti come ricotta, uova, salumi e formaggi di ogni tipo, rigorosamente a cubetti. Si serve tipicamente come antipasto anche se in realtà è un piatto unico data la bontà degli ingredienti: a cubetti se avete molti ospiti e volete servirla in un buffet, oppure a fettine. La forma tipica è tonda ma c’è chi la realizza anche in versione quadrata o rettangolare e deve essere alta almeno 5 cm!

Un guscio di pasta frolla salata o di pasta brisè racchiude un ripieno ricco e gustoso! L’involucro esterno è a base di farina, burro, sale o, nella variante arricchita, anche uova, zucchero e lievito in aggiunta: ogni ricetta della tradizione ha le sue varianti. La particolarità di questa pizza rustica napoletana è, però, proprio il ripieno: più è ricco, più è “chieno” e più gustoso: una crema di ricotta e uova arricchita da salame, salsiccia stagionata, mortadella, prosciutto, provolone, toma, grana, pecorino e i salumi e i formaggi che più preferite! A Pasqua si prepara tipicamente assieme al Casatiello e al Tortano, due brioche rustiche che non possono mancare.

La tradizione napoletana vuole che la pizza rustica si prepari il venerdì santo e si gusti il sabato santo, ancora tiepida. In realtà, la pizza chiena è conosciuta e diffusa un po’ in tutto il meridione: la pizza rustica è perfetta da portare anche al più-nic di Pasquetta, non dimentichiamocelo! Si conserva, infatti, più giorni ed è l’ideale per gite fuori porta anche al di fuori del periodo pasquale. La cottura tradizionale è in forno ma, se preferite, potete cuocerla anche in friggitrice ad aria.

Ora non vi resta che leggere la ricetta della pizza rustica napoletana, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

QUI puoi trovare TUTTE le ricette con la FRIGGITRICE AD ARIA
Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli

ricetta pizza rustica napoletana ricetta torta salata di pasqua
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • PorzioniStampo da 22 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Le dosi sono per uno stampo da 22 cm di diametro, rotondo, oppure uno stampo da 22×22 quadrato.

Per la Pasta Frolla Salata

  • 300 gfarina 0
  • 150 gburro
  • 1uovo
  • 1 pizzicosale fino

Per il Ripieno

  • 500 gricotta vaccina
  • 2uova
  • 150 gsalumi misti (salame napoletano, mortadella, prosciutto)
  • 100 gformaggi misti (provolone, toma..)
  • 30 gparmigiano grattugiato
  • 20 gpecorino grattugiato
  • q.b.pepe nero

Preparazione

La preparazione è molto semplice: prima di gustarla dovrà raffreddarsi per cui si consiglia di prepararla il giorno prima.

COME FARE LA PIZZA RUSTICA NAPOLETANA

  1. BASE: Preparate la pasta frolla salata lavorando gli ingredienti a mano o con planetaria. In una ciotola mettete la farina, al centro unite il burro freddo a pezzi e l’uovo. Infine, il pizzico di sale.

  2. Impastate fino a formare un panetto sodo e compatto, perfettamente asciutto. Coprite con un panno e dedicatevi al ripieno.

  3. RIPIENO: Lavorate la ricotta setacciandola con un setaccio: dovrà risultare liscia e cremosa. Mettete la ricotta in una ciotola (se contiene molto siero mettetela a sgocciolare la sera prima).

  4. Unite le uova e amalgamate i due ingredienti. Poi aggiungete il parmigiano, il pecorino, pepe e tutti i formaggi e salumi misti a cubetti molto piccoli. Mescolate il ripieno per renderlo omogeneo. Mettete da parte.

  5. ASSEMBLATE LA PIZZA RUSTICA: dividete il panetto in due parti uguali e stendeteli ottenendo delle sfoglia spesse mezzo centimetro.

  6. Adagiate il primo strato di pasta frolla salata in uno stampo rotondo da 22 cm, avendo cura di coprire anche i bordi dello stampo.

  7. Versate il ripieno e livellate con una spatola. Coprite con il secondo strato di frolla salata. Chiudete bene i bordi e puntellate la superficie con i rebbi di una forchetta.

COTTURA PIZZA CHIENA NAPOLETANA

  1. Infornate in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti, nel ripiano centrale, verificando che sia dorata anche in superficie.

    La pizza rustica napoletana è pronta, fatela raffreddare bene prima di levarla dallo stampo e gustarla.

CONSIGLI

La pizza rustica si conserva per una settimana in frigorifero, coperta da pellicola.

ASPETTA! PROVA ANCHE ALTRE RICETTE

Prova altre ricette di Pasqua come la COLOMBA SALATA SENZA LIEVITAZIONE o il Tortano napoletano.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.