Tortano napoletano

Il tortano napoletano è una tipica ciambella rustica napoletana che non può mancare sulla tavola il giorno di Pasqua. Quel che rimane, infatti, viene conservato e mangiato in gita il giorno di Pasquetta. Saporitissimo e anche molto sostanzioso, infatti a Napoli si dice “più ci metti e più ci trovi” in quanto per ciò che riguarda l’imbottitura non ci sono specifici salumi e formaggi da mettere, ma più è la varietà e più è saporito. Da non confondere con il casatiello napoletano che differisce da esso solo per quanto riguarda la disposizione delle uova che, nel tortano napoletano vengono bollite, tagliate a spicchi e unite al resto dell’imbottitura, mentre nel casatiello vengono messe crude sulla superficie della torta e ricoperte con alcune striscioline d’impasto per trattenerle. 

Ricetta tortano napoletano, una brioche rustica tipica della tradizione napoletana della Pasqua.

tortano napoletano salato ricetta casatiello napoletano di pasqua

Tortano napoletano

Ingredienti per l’impasto

  • 1   kg di farina 00
  • 250 g di strutto 
  • 40 g di lievito di birra fresco
  • sale e pepe nero macinato

Ingredienti per il ripieno

  • 700 g di salumi misti 
  • 300 g di formaggi o provoloni misti (dolci e piccanti)
  • 5 uova intere
  • 300 g di cicoli (a piacere)*

*Il tortano napoletano, a seconda dei gusti, può essere preparato anche solo con i cicoli e senza salumi o, volendo, solo con salumi e formaggi.

tortano napoletano ricetta passo passo casatiello di pasqua

Ricetta tortano napoletano 

Per preparare il tortano napoletano, su una spianatoia disponete la farina a fontana e nel centro unite i cubetti di lievito precedentemente sciolti in un bicchiere di acqua tiepida, il sale, il pepe e 100 g di strutto ammorbidito prelevato sul totale. Impastate amalgamando bene gli ingredienti, aggiungendo acqua sino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Mettetela a lievitare in una ciotola coperta, in un luogo tiepido e asciutto per circa 2 ore. Nel frattempo lessate le uova, devono essere ben sode, lasciatele poi raffreddare, eliminate il guscio e tagliatele  in 6 spicchi; tagliate poi i salumi ed i formaggi a pezzetti abbastanza piccoli, unite a piacere i cicoli (o ciccioli) e mischiateli a modo. Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume stendetelo con il matterello su di una spianatoia e spalmate su tutta la superficie i restanti 150 g di strutto lasciandone appena un cucchiaio da parte; distribuite poi i salumi per l’ imbottitura, comprese le uova sode, omogeneamente sull’impasto ed infine giratelo a mò di strudel. Mettetelo a lievitare in uno stampo per ciambelle del diametro di 30 cm in un luogo caldo per circa un’ora. Prima di infornarlo, in forno precedentemente riscaldato a 180° per circa 1 ora, spalmate delicatamente sulla superficie il restante cucchiaio di strutto.

Sfornate il tortano napoletano e lasciatelo intiepidire prima di affettarlo. 

tortano napoletano ricetta casatiello di pasqua

Ricetta tortano napoletano, immancabile nel giorno di Pasqua.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook! 🙂 Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!

Ti aspetto! Conosci già i miei account GooglePlus e Twitter? Un modo semplice per tenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette.

Precedente Involtini di carne alla birra Successivo Carciofi gratinati al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.