Piadina fatta in casa senza strutto

Quando non si sa cosa cucinare per cena una delle soluzioni migliori è sicuramente la piadina fatta in casa senza strutto, facile e veloce da preparare. La ricetta è molto semplice e per comodità, siccome non sempre dispongo dello strutto in casa, ho usato l’olio di oliva. Pochi ingredienti, acqua, farina olio e un pizzico di sale per preparare una deliziosa piadina fatta in casa che potete farcire come più preferite, affettati e formaggi oppure verdure grigliate.

Ricetta piadina fatta in casa senza strutto, la piadina che si avvicina molto a quella romagnola (senza nessuna presunzione 😉 )

ricetta piadina fatta in casa senza strutto piada romagnola

Piadina fatta in casa senza strutto

Ingredienti per 6 piadine 

  • 300 g di farina 00
  • 150 ml circa di acqua a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di olio di oliva (o 1 cucchiaio di strutto)
  • 1 pizzico di sale

ricetta piadina fatta in casa senza strutto piada romagnola

Ricetta piadina fatta in casa senza strutto

Preparazione

Per preparare la piadina fatta in casa mettete in una ciotola la farina, possibilmente setacciata, aggiungete al centro poco alla volta l’acqua e l’olio di oliva ed infine un generoso pizzico di sale (a seconda se le farciate con salumi o verdure potete farle più o meno salate, come preferite). Impastate fino ad amalgamare tutti gli ingredienti ed ottenere un panetto morbido e non appiccicoso. Dividitelo in 6 pagnotte di uguale dimensione e, aiutandovi con il matterello stendetele formando un disco non troppo sottile a meno che non vogliate una piada quasi sfogliata. Fate scaldare, nel frattempo, una padella antiaderente e quando è ben calda delicatamente adagiateci la prima piadina fatta in casa. Quando cominciano a formarsi le bolle in superficie, senza romperle, girate la piadina con molta attenzione e, se necessario, foratela con i rebbi di una forchetta. Mettete in pila l’una sull’altra tutte le piadine così che si mantengano calde per essere farcite. 

Le piadine fatte in casa possono essere anche congelate non appena si saranno ben raffreddate, in sacchetti di plastica.

ricetta piadina fatta in casa senza strutto piada romagnola

Ricetta piadina fatta in casa senza strutto da farcire o da consumare come sostituto del pane.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook! 🙂 Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!

Ti aspetto! Conosci già i miei account GooglePlus e Twitter? Un modo semplice per tenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette.

Precedente Patate alla paprika al forno Successivo Alici in tortiera

58 commenti su “Piadina fatta in casa senza strutto

  1. Ale il said:

    Questa ricetta è semplice, veloce, favolosa e deliziosa… ha solo un lato negativo, bisogna triplicare le dosi perché le porzioni non bastano!!! 😛

    PS: le sei piadine sono state divorate da me e da mio marito nelle seguenti proporzioni (quattro io e due lui, che cavallerescamente mi ha ceduto la sua terza, perché ha visto che mi stava piacendo un sacco. Poi però ha detto: “la prossima volta ne prepariamo sessanta!”).

    • ahahahah beh innanzitutto un marito che ti ceda la sua porzione (non equa) di cibo è da ammirare 🙂
      Mi fa piacerissimo Ale, sono davvero contenta vi siano piaciute.. la prossima volta almeno 60 eh! 😉

  2. Janbu il said:

    Grazie per questa ricetta! Semplice, veloce, leggera…ed ottima! Poiche vivo all’estero, avevo voglia di piadina e mi sono imbattuto nella tua ricetta! E’ stata la prima volta che ho preparato le piadine e devo dire che son venute davvero bene.
    Brava!

  3. carmelina il said:

    Ho appena finito di stendere la prima piadina di prova….fatta con la nutella!!!! divorata in un secondo da me e mio marito che mi ha proposto di anticipare la cena!!!! sono OTTIME!!!!!!!!!!! e in più semplicissime da fare!grazie 😉

  4. Gabriella il said:

    Ciao, voglio provare a farle stasera! Fa lo stesso se al posto della farina 00 uso la manitoba o magari quella integrale, oppure devo cambiare le dosi? Grazie 🙂

  5. Daniela il said:

    Qciao ho provato a fare le piadine, ma internamente mi restano crude!!!!
    Invece esternamente sono ben cotte!
    In cosa sbaglio?

  6. Dada il said:

    Io sono riminese e la piada la faccio con un po di cremor tartaro e latte invece di acqua…senza niente togliere a questa ricetta riesce bene molto bene anche in questo modo….provate!!

  7. Martino il said:

    Ottima ricetta, la proverò come posso! 🙂

    Qualcuno che invece l’ha già sperimentata, può dirmi per quanto tempo si riescono a conservare le piadine? 🙂

  8. Ester il said:

    Fatta appena con 100 di 00 e 50 di manitoba eppoi manitoba anche per la stesura. Viene bella croccante…. a me piace tantissimo.

  9. Rosanna il said:

    Ti seguo da anni, non so come ringraziarti per tutti i consigli,le idee… Ho imparato tanto e mi è sempre riuscito tutto. Poi da siciliana (di Acireale) sai tutte le ricette che adoro e faccio felici anche i bimbi. Io non so davvero come ringraziarti.

  10. Massimiliano il said:

    Ciaooo… Ieri ho provato la piada. Premetto che non sono molto avezzo con i fornelli, ma il risultato è stato più che soddisfacente, mi ritengo soddisifatto!
    Volevo un consiglio: dopo aver creato l’impasto è possibile lasciarlo lievitare per qualche ora? cioè è meglio o cambia poco?
    Grazie in anticipo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.