Crea sito

PIADINE INTEGRALI Fatte in Casa (Senza Strutto)

Facilissima e Veloce: piadina integrale fatta in casa, una ricetta semplice per preparare delle piadine con farina integrale all’olio di oliva, senza strutto! La variante integrale delle tradizionali piadine romagnole, realizzate con farina integrale in sostituzione alla farina bianca. Da gustare farcite dei più svariati ingredienti: la piadina integrale all’olio di oliva è un valido sostituto del pane, ma anche una valida alternativa per una cena sfiziosa e diversa dal solito! Senza strutto e senza grassi di origine animale, le piadine integrali sono una preparazione rustica, ricca di fibre e nutrienti grazie all’uso di farina integrale e dell’olio al posto dello strutto: più sapore, più fibre, più gusto. Morbida, non si rompe, non si sgretola, non resta croccante e non risulta difficile da gestire!

La ricetta base della piadina integrale è molto simile a quella tradizionale ma viene usata farina integrale spezzata con un po’ di farina bianca, che è sempre opportuno fare con le preparazioni integrali, in aggiunta acqua, olio di oliva e sale. Senza lievito, senza bicarbonato e nessun agente lievitante: si prepara l’impasto, si lascia riposare qualche minuto, si stendono le piadine e si cuociono! Le piadine risultano morbide così che possano essere chiuse a mezzaluna oppure arrotolate per una variante farcita di piadina integrale arrotolata.

La cottura della piadina integrale ma, in generale, delle piadine come vuole la tradizione romagnola, sarebbe al testo ma è possibile cuocerle anche in una padella antiaderente.

Ora non vi resta che leggere la ricetta delle piadine integrali, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli

ricetta piadina integrale all'olio di oliva ricetta piadine integrali fatte in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni5 Piadine
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete 5 piadine integrali.

Piadina Integrale

  • 200 gFarina integrale
  • 50 gFarina 0 (oppure 00)
  • 20 gOlio di oliva
  • 130 mlAcqua (circa)
  • 1 pizzicoSale fino

Preparazione

Potete preparare l’impasto a mano oppure in planetaria.

COME FARE LA PIADINA INTEGRALE

  1. Potete procedere impastando a mano su una spianatoia oppure in planetaria o in ciotola.

    Miscelate la farina integrale con la farina bianca. Aggiungete il sale e al centro l’acqua poco alla volta, iniziando ad impastare con le mani o con il gancio.

  2. Aggiungete anche l’olio di oliva e impastate energicamente fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.

    La quantità di acqua potrebbe variare leggermente in quanto ogni farina integrale può avere un assorbimento differente dell’acqua pertanto se notate che l’impasto è un po’ troppo duro, aggiungete pochissima acqua, poco alla volta.

  3. Formate un panetto e lasciatelo riposare coperto da un canovaccio per 15 minuti, sulla spianatoia.

    Con un tarocco, dividete l’impasto in 5 parti di uguale peso. Formate, con ogni pezzetto, un panetto rotondo così sarà più facile stenderlo.

  4. piadina integrale all'olio di oliva passo passo

    Lavorate ogni panetto schiacciandolo leggermente con le dita, poi stendetelo con un matterello formando un disco rotondo e non troppo sottile: lo spessore deve essere di 3 mm circa.

COTTURA PIADINE INTEGRALI

  1. Fate riscaldare una padella antiaderente di diametro maggiore rispetto al disco delle piadine. Quando è ben calda, adagiate la piadina integrale e fate cuocere a fiamma moderata: non troppo alta, altrimenti cuoce troppo e indurisce, diventando croccante.

  2. piadina integrale all'olio di oliva passo passo

    Quando cominciano a comparire le bolle e la parte inferiore si sarà dorata potete girarla e proseguire la cottura dall’altro lato.

    Impilate su un piatto e poi farcitele e gustatele come più preferite.

CONSIGLI

Le piadine con farina integrale possono essere preparate anche in anticipo: si conservano avvolte in un foglio di pellicola così da mantenersi morbide. Si possono anche congelare, singolarmente: fatele scongelare a temperatura ambiente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.