Crea sito

GELATO ALLA MENTA Fatto in Casa

Fresco e Goloso: gelato alla menta fatto in casa, uno dei primi gelati che ho preparato senza uova e senza gelatiera! Perfetto per chi ama il gelato gusto menta e, in generale, lo sciroppo di menta in estate: chi non adora il latte e menta, la bevanda più fresca per eccellenza che disseta e rinfresca al tempo stesso. Fare in casa il gelato alla menta è davvero semplicissimo: non serve la gelatiera, si procede nel modo classico con cui tipicamente preparo il gelato fatto in casa.

Per preparare il gelato alla menta serviranno latte fresco, zucchero, panna da montare e sciroppo di menta: un gelato cremoso che non ghiaccia grazie al latte fresco che viene fatto scaldare con lo zucchero e poi aggiunto alla panna montata e allo sciroppo di menta. Si scioglie in bocca e per un tocco di golosità in più è possibile aggiungere cioccolato fondente in gocce o, ancora meglio, in tavoletta dopo averla sminuzzata così da avere un effetto e un gusto “after eight” per tutti gli amanti del gelato menta e cioccolato!

Non ghiaccia in freezer, non cristallizza e resta cremoso a lungo: il gelato alla menta più facile e veloce da preparare, senza uova e senza gelatiera, senza latte condensato e con pochissimi ingredienti! Da servire come più preferite: in coppette, su coni o nelle cialde gelato!

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana

Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

gelato alla menta fatto in casa ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni600 g di Gelato
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete circa 600 grammi di gelato.

Gelato alla Menta

  • 320 mllatte fresco intero (o parzialmente scremato)
  • 300 mlpanna fresca (non zuccherata)
  • 100 gzucchero semolato
  • 60 mlsciroppo alla menta

Preparazione

Non serve gelatiera: serviranno fruste elettriche, una ciotola e un tegame.

COME FARE IL GELATO ALLA MENTA

  1. Mettete in un tegame il latte fresco con lo zucchero semolato e lo sciroppo di menta. Mescolate con un cucchiaio di legno e portate il tegame sul fuoco. Fate riscaldare fino a che non raggiunge il bollore: appena vedete le prime bollicine spegnete. Fate intiepidire a temperatura ambiente e poi fate raffreddare completamente in frigorifero.

  2. Montate la panna con le fruste elettriche fino a che non sarà montata e ben ferma. Ricordate che il brick della panna, sopratutto quella fresca e in estate, va tenuto in frigorifero per almeno 3 ore prima di usarla.

  3. Quando il composto alla menta sarà fredda, aggiungete la panna montata con movimenti delicati dal basso verso l’alto per evitare che si smonti, meglio ancora se con una spatola in silicone. A questo punto versate il composto in una ciotola di acciaio (meglio ancora se tenuta in freezer) con coperchio oppure una ciotola in vetro, ceramica o plastica ma sempre con coperchio.

  4. Mettete in freezer e dopo 30 minuti estraete la ciotola e rimestate con un cucchiaio di legno. Rimettete in freezer e procedete così per altre 3 volte.

    A questo punto, se preferite, potete aggiungere il cioccolato fondente (circa 100 grammi) sminuzzato o in gocce, rimestare ancora e riporre in freezer. Tenete il gelato alla menta in freezer per 6 ore o una notte intera. Prima di gustarlo il gelato va tenuto a temperatura ambiente per 10 minuti così da servirlo cremoso.

CONSIGLI

Se volete un gelato alla menta ancora più intenso potete aumentare la quantità di sciroppo di menta e ridurre, della stessa quantità, il latte.

ASPETTA! PROVA ANCHE..

Il GELATO ALLA NUTELLA Fatto in Casa oppure il GELATO AL CAFFE o i BISCOTTI GELATO.

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.