Crea sito

CROSTINI DI POLENTA con FORMAGGIO e FUNGHI

Facilissimi e Veloci: I crostini di polenta con formaggio Gruyère e funghi sono un antipasto sfizioso e gustoso, da servire in occasione di un pranzo o una cena con amici e parenti. Sfiziosissimi e anche veloci da realizzare, soprattutto se usate la polenta a cottura istantanea che richiede tempi molto più rapidi rispetto a quella tradizionale che va, oltretutto, mescolata costantemente (e la tradizione vuole che si usi il paiolo!). Si tratta di crostini di polenta dal sapore delizioso grazie alla fonduta di formaggio Gruyère e i funghi trifolati che li ricoprono: sarà un successo assicurato e gli ospiti ne rimarranno entusiasti!.

Un antipasto davvero chic ma dalla semplicità unica: polenta tagliata a quadrotti e fatta appena tostare in forno oppure in friggitrice ad aria, formaggio Gruyère appena fuso e funghi trifolati in padella. Il Gruyère può essere sostituto da qualunque altro formaggio a pasta dura e filata come asiago, fontina oppure taleggio, brie, gorgonzola che sono ideali da abbinare sia con la polenta che con i funghi: questi crostini di polenta saranno favolosi in ogni variante!

I funghi possono essere sia misti, freschi o surgelati, sia di una unica varietà come porcini, pioppini o champignon. La polenta, essendo senza glutine naturalmente, è adatta anche a celiaci o intolleranti al glutine. Al tempo stesso il formaggio Gruyère è naturalmente senza lattosio e senza glutine.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.


Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli  
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

crostini di polenta funghi e formaggio ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 Crostini
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete circa 6 crostini.

Crostini di Polenta con Formaggio e Funghi

  • 150 gfarina per polenta
  • 200 gfunghi misti
  • 200 ggruyère (o altro formaggio)
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale fino

Preparazione

Sono super facili e anche veloci!

COME FARE I CROSTINI DI POLENTA

  1. Preparate la polenta seguendo le indicazioni riportate sulla confezione: quella istantanea tipicamente richiede 1,5 litri di acqua per 375 g di farina per polenta. Per 150 g di farina per polenta usate 600 ml di acqua.

  2. Portate a bollore l’acqua con il sale, appena bolle versate la polenta a pioggia mescolando in modo che evitiate la formazione di grumi. Cuocete per 7-8 minuti (o per il tempo riportate sulla confezione) e versatela in uno stampo rivestito di pellicola per cucina.

  3. Formate un rettangolo alto 1,5 cm circa e copritelo con la pellicola. Fatelo raffreddare bene: vedrete che indurisce. Tagliatela, quindi, in quadrotti e fateli tostare in forno a 200° per 10 minuti oppure potete cuocerli in friggitrice ad aria adagiandoli su carta forno i primi minuti, spruzzandoli con olio di oliva: bastano 2-3 minuti per lato a 200°.

  4. Nel frattempo fate soffriggere l’aglio con l’olio e aggiungete i funghi surgelati. Salate e aggiungete il prezzemolo tritato. Fate cuocere fino a che non sarà evaporata l’acqua. Potete leggere la ricetta dei funghi trifolati per avere più dettagli e consigli!

  5. A questo punto tagliate il formaggio a quadrotti, ottenendo fette spesse mezzo centimetro e delle stesse dimensioni dei quadrotti di polenta. Adagiate il formaggio sui crostini ancora caldi e mettete in forno per 2-3 minuti: appena inizia a sciogliersi sfornateli. Aggiungete su ognuno di essi i funghi e serviteli ancora caldi.

CONSIGLI

I crostini di polenta si possono preparare anche in anticipo, basterà poi aggiungere formaggio e funghi al momento!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.