Crea sito

CASTAGNOLE IN FRIGGITRICE AD ARIA (Morbidissime, Buone come quelle fritte)

Morbidissime, Golose, Perfette: castagnole in friggitrice ad aria, le famose frittelle di Carnevale cotte in friggitrice ad aria con qualche puff di olio per un risultato eccellente. Dopo aver provato per anni le castagnole fritte, quelle classiche e quelle al mascarpone o alla nutella, non potevo non sperimentare la cottura delle castagnole in friggitrice ad aria.

L’impasto base delle castagnole “ariafritte” è quello che delle castagnole tradizionali di Carnevale: farina, uova, zucchero, olio e liquore con un pizzico di lievito che le fa gonfiare in cottura: nessuna variazione nella ricetta. Il segreto per una buona riuscita delle castagnole, sia fritte che in friggitrice ad aria, è un impasto consistente e non troppo morbido e si deve far riposare in frigorifero! Per aromatizzare le castagnole potete usare il liquore che più preferite: io adoro il liquore Strega ma anche uno all’anice va benissimo oppure in alternativa del rhum. Una ricetta senza burro: nell’impasto si aggiunge olio di semi per dare la giusta consistenza!

La cottura delle castagnole in friggitrice ad aria è perfetta per chi vuole ottenere un risultato eccellente ma senza friggere: credetemi, sono rimasta impressionata dalla consistenza, dal profumo e dal risultato in generale di queste castagnole ariafritte! Non posso dire che siano identiche solo per la forma: chiaramente leggermente schiacciata in quanto non vengono immerse nell’olio bollente per cui, non restando a galla nell’olio, non hanno la forma perfettamente rotonda delle castagnole tradizionali! Morbidissime internamente ma con quelle crepature tipiche delle castagnole!

Più sane, genuine, senza sensi di colpa così che possiate gustarle anche se siete a dieta o seguite un regime alimentare ipocalorico. Senza troppi grassi, se non quelli degli ingredienti contenuti nella preparazione e un qualche puff di olio per la cottura ma che, come sapete ormai, con la friggitrice ad aria non raggiunge mai il punto di fumo (che per un olio di semi è intorno ai 230-250) ed è sempre in quantità minime!

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

QUI puoi trovare TUTTE le ricette con la FRIGGITRICE AD ARIA!
QUI puoi trovare TUTTE le ricette di CASTAGNOLE FRITTE!

Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli

castagnole in friggitrice ad aria foto passo passo ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni15 Castagnole
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 15 castagnole

  • 150 gFarina00
  • 1Uovo
  • 40 gZucchero semolato (+ per cospargerle )
  • 35 mlOlio di semi di mais
  • 1 cucchiaioLiquore Strega (O anice,Rhum)
  • 1 pizzicoSale fino
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 cucchiainoLievito in polvere
  • puff di olio di semi (per la cottura)

COME FARE LE CASTAGNOLE IN FRIGGITRICE AD ARIA

  1. Preparate l’impasto delle castagnole: potete procedere a mano oppure in planetaria. Mettete la farina e al centro aggiungete l’uovo intero.

    Poi aggiungete l‘olio di semi, il liquore e infine, lievito e vanillina. Aggiungete anche un pizzico di sale.

    Impastate fino ad ottenere un panetto morbido e lavorabile, che non sia appiccoso.

    Avvolgete il panetto in un foglio di pellicola e riponetelo in frigorifero per mezz’ora.

    Riprendete il panetto e suddividetelo in pezzetti uguali del peso di 20 g: in questo modo avrete 15 castagnole.

COTTURA CASTAGNOLE IN FRIGGITRICE AD ARIA

  1. Ritagliate un pezzetto di carta forno della dimensione più piccola del cestello della friggitrice ad aria: in questo modo l’aria continuerà a circolare in tutta la cassa.
    Azionate la friggitrice ad aria a 200 e fatela riscaldare per un paio di minuti.

    Formate le palline facendo roteare i pezzetti nei palmi delle mani e adagiateli sulla carta forno.

    Il consiglio: non cuocete più di 7-8 castagnole insieme in modo da ottenere un risultato ottimale. In cottura si gonfiano, pertanto rischiano di attaccarsi. Con queste dosi farete due cotture.

    Spruzzate le castagnole con olio di semi in maniera uniforme: io uso questo nebulizzatore.
    Cuocete per i primi 3 minuti, aprendo il cestello solo una volta e facendo ancora qualche puff.

    Trascorso il tempo, giratele delicatamente, fate qualche puff di olio e continuate la cottura fino a doratura completa.

    Appena cotte, passatele velocemente nello zucchero semolato.

    A questo punto potete procedere con la seconda cottura.

    Le castagnole sono pronte per essere gustare.. morbidissime!

    NOTE: la mia friggitrice ad aria è la Philips XXL per cui se avete un modello diverso potrebbero variare i tempi di cottura.

  2. Appena cotte, passatele velocemente nello zucchero semolato.

    A questo punto potete procedere con la seconda cottura.

    Le castagnole sono pronte per essere gustare.. morbidissime!

ASPETTA! LEGGI ANCHE ALTRE RICETTE INTERESSANTI!

PARTECiPA ALL’ESTRAZIONE DEL CALENDARIO 2020 DI STUDENTI AI FORNELLI

  1. calendario 2020 studenti ai fornelli

    Seguimi su Instagram e partecipa all’evento per vincere il Calendario 2020 targato Studenti ai Fornelli.

    Tutte le Istruzioni le trovi qui… è facilissimo!

CONSERVAZIONE E CONSIGLI CASTAGNOLE IN AIRFRYER


Se non volete lo zucchero semolato potete spolverizzare con zucchero a velo appena si raffreddano. Si conservano in un contenitore per alimenti per 1 settimana.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.