PASTINA GRATTUGIATA FATTA IN CASA

PASTINA GRATTUGIATA FATTA IN CASA ricetta completa con tutti i consigli per prepararli al meglio. La prima PASTINA DA MINESTRA che ho adorato fin da piccola. Mia nonna la preparava sempre IN BRODO e quando le giornate iniziavano a farsi fredde era una dolce coccola e con me porto questo dolce ricordo anche se parliamo di una ricetta salata.
Con la ricetta di oggi vi farò vedere quanto è facile prepararli. Basta preparare una PASTA ALL’UOVO e seguire tutte le indicazioni per la riuscita.

PASTINA GRATTUGIATA FATTA IN CASA
  • CucinaItaliana

Ingredienti per PASTINA GRATTUGIATA DA MINESTRA

  • 100 gsemola rimacinata di grano duro
  • 1uovo
  • 1 pizzicosale

Preparazione PASTINA GRATTUGIATA DA MINESTRA

  1. Versate la semola sulla spianatoia e fate un incavo al centro. Mettete l’uovo e il pizzico di sale. Incominciate a sbattere con una forchetta incorporando poco alla volta la semola all’uovo.
    Lavorate fino ad ottenere un panetto liscio e morbido sodo.

  2. Lasciate riposare 30 minuti avvolto nella pellicola trasparente.
    Poi prendete una grattugia da formaggio poggiata su di un foglio di carta da forno posizionato su di un vassoio.
    Spargete con le mani spolverando con un po di semola e fate riposare 1 ora prima di cuocerli.

Per i grattini da minestra al mixer

  1. Mettete nel mixer l’uovo e il pizzico di sale e un po’ di farina. Incominciate a tritare e ad aggiungere la farina fino ad ottenere i grattini della consistenza giusta. Fate riposare come scritto sopra.

Per i grattini da minestra BIMBY

  1. Per la versione dei GRATTINI DA MINESTRA BIMBY vi basterà prima impastare tutto 1 minuto a velocità spiga.
    Poi aggiungete 1 cucchiaio di farina e tritate ulteriormente 5 secondi a velocità 5.
    Fate essiccare questa su di un canovaccio 1 ora come scritto sopra e cuocete in brodo bollente la nostra PASTINA GRATTUGIATA.

  2. PASTINA GRATTUGIATA FATTA IN CASA
5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 506 times, 3 visits today)

Pubblicato da Sonia Lunghetti

Una mamma ai fornelli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.