Pappasinas

Pappasinas,sono dei dolcetti tipici sardi ,e come tradizione preparati in particolare  per le festività di Ognissanti ,oppure serviti a tavola per ogni festività come Natale ,per questo  ci possiamo sbizzarrire a preparare delle forme a tema

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:Circa 40 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:10 persone circa
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Farina 00 750 g
  • Zucchero (Semolato) 200 g
  • Uova (Intere medie) 3
  • Strutto 125 g
  • Ammoniaca per dolci 15 g
  • Uvetta (Ammollata ) 150 g
  • Mandorle dolci (Tostate) 150 g
  • Noci 150 g
  • Vanillina 1 bustina
  • Scorza di limone 1

Glassa

  • Zucchero a velo vanigliato 150 g
  • Succo di limone Mezzo
  • Diavolini colorati q.b.
  • Albume 1

Preparazione

  1. Come prima cosa ,mettere a bollire le mandorle per circa 5 minuti,

    lasciare raffreddare e togliere la buccia

    Mettere in una teglia da forno e tostare in forno caldo 180

    Sbucciare le noci

    Tritare la frutta secca grossolanamente

    Ammolare l’uva passa in acqua tiepida per una decina di minuti  ,scolare bene e asciugare con un po’ di carta da cucina.

    In una ciotola capiente amalgamare la farina con lo zucchero ,le uova ,lo strutto,lavorare bene il tutto su un piano di lavoro

    Aggiungere all’impasto piano piano l’uvetta,le noci ,le mandorle e infine l’amoniaca,continuare a lavorare finché il composto risulti ben omogeneo e morbido

    Fare riposare l’impasto  in frigo,avvolto con della pelliccola per qualche ora

    Stendere l’impasto  con il mattarello su una spianatoia infarinata,dallo spessore di circa 5 m m.

    Tagliare dei rombi aiutandosi con un coltello o con appositi tagliapasta con forme a piacere

    Disporre i dolcetti distanziati tra di loro su una teglia rivestita di carta forno

    Cuocere in forno caldo 170 gradi per circa 20 minuti,quando risultano dorati

    Dopo che i dolcetti sono raffreddati, procedere alla preparazione della glassa

    Mescolare  l’albume  di un uovo con 2 cucchiaini succo di limone aggiungere poco alla volta lo zucchero a velo  fino a ottenere un composto bianco e liscio

    Spennellare i papassinas con la glassa,decorare con le palline colorate

    Lasciare asciugare

    si possono conservare dentro dei barattoli di vetro o di latta per qualche giorno g

Precedente Passatina di ceci Successivo Fusilli artigianali alle cime di rapa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.