Carciofi in fricassea

Carciofi in fricassea, un contorno delizioso e salutare. Insaporiti dal succo di limone, la cipolla e l’aneto fresco, con una salsa densa, i carciofi sono gustosissimi!

Carciofi in fricassea

Carciofi in fricassea

Ingredienti per 4 persone

  • 12 carciofi
  • 1 limone
  • 50 g di olio di oliva
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di aneto fresco
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • 1 uovo
  • 1 bicchiere di acqua
  • sale, pepe

Procedimento

La cosa che richiede più tempo nella realizzazione di questa ricetta è la pulizia dei carciofi.

Togliete le foglie dei carciofi. Tagliate il gambo e poi dividete il cuore dei carciofi in due ed eliminate la peluria interna.

Mettete i carciofi puliti in una ciotola con acqua e il succo di un limone. Questa operazione serve ad evitare che si scuriscano.

Togliete la parte esterna dei gambi, eliminate la parte terminale e mettete anche i gambi puliti nell’acqua con il succo di limone.

Se le foglie interne dei carciofi sono tenere, potete tenerle.

Versate l’olio di oliva in una casseruola, scaldate e fatevi appassire la cipolla finemente tritata.

Aggiungete i carciofi, dopo averli scolati bene, l’aneto tritato e un bicchiere di acqua calda.

Aggiungete anche 2 cucchiai di succo di limone, sale, pepe e cuocete, con la casseruola coperta, a fuoco basso, per 15-20 minuti.

Separate il tuorlo dell’uovo dall’albume. Montate l’albume a neve, versatevi sopra un po’ del sugo dei carciofi e un cucchiaio di limone e continuate a sbattere. Unite il tuorlo, mescolando sempre nella stessa direzione.

Spegnete il fuoco e unite l’uovo ai carciofi mescolando delicatamente.

I vostri carciofi in fricassea sono pronti!

Consigli

Il tempo di cottura varia a seconda della grandezza dei carciofi. Potete verificare la cottura infilzando un carciofo con una forchetta. Se è tenero i carciofi sono pronti.

Se, durante la cottura, il liquido dovesse asciugarsi, prima che i carciofi siano cotti, potete aggiungere dell’altra acqua calda.

Puoi seguirmi anche sulla pagina facebook  SaporiGreci per vedere le nuove ricette pubblicate dal blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.