Seppia gigante in umido alle cipolle

Seppia gigante in umido alle cipolle, un secondo di mare davvero semplice da realizzare e molto gustoso, la versione con le cipolle rende tutto ancora più buono e dolce.
La seppia gigante comune nei supermercati spesso vengono scelte perché hanno sicuramente un costo inferiore a quelle piccoline del nostro mare, se cucinate a dovere sono buonissime e molto saporite.
Amo questa ricetta perché rende la seppia gigante, nonostante il suo spessore, molto morbida, le cipolle poi donano un sapore dolce che contrasta il piccante, una ricetta dove la scarpetta è obbligatoria!
Se la seppia contiene il nero magari potete fare anche una buonissima pasta con il nero di seppia QUI trovate la ricetta 😉
Seguimi sulla mia pagina Facebook QUI e su Instangram QUI.

seppia gigante in umido alle cipolle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 700 gSeppia gigante (o seppie normali)
  • 2Cipolle
  • 2 cucchiaiPassata di pomodoro
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Vino bianco (Per sfumare)
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Peperoncino
  • 1 ramettoRosmarino (facoltativo)

Strumenti

  • Padella

Preparazione

  1. Seppia gigante in umido alle cipolle

    Per la realizzazione della vostra seppia gigante in umido alle cipolle, la prima cosa da fare è pulire la seppia. E’ un lavoro lungo, proprio per la sua grandezza, la pelle spessa sarà difficile staccarla dalla carne della seppia, per cui vi consiglio di chiedere al vostro pescivendolo di fiducia di farvela pulire.

    Quando avrete la seppia gigante pulita, procedete a tagliarla con delle forbici, a pezzi abbastanza grandi, perfetti per un boccone.

  2. In una padella mettete le cipolle tagliate finemente, irrorate con l’olio. Aggiungete la seppia in pezzi, due pizzichi di sale, poco pepe e un pizzico di peperoncino. Lasciate rosolare qualche minuto, fin quando non si asciugheranno i sughi sul fondo.

    A questo punto aggiungete mezzo bicchiere di vino e lasciate sfumare.

  3. Quando il vino sarà sfumato completamente, aggiungete i due cucchiai di passata di pomodoro e un bicchiere d’acqua. Mescolate e coprite. Lasciate cuocere 15 minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo altra acqua se è necessario.

  4. A fine cottura se volete e se è di vostro gradimento aggiungete un rametto di rosmarino o una foglia di alloro.

    Servite la vostra seppia gigante in umido alle cipolle ben calda, magari con del pane tostato e un filo di olio! Vedrete che conquisterà proprio tutti.

    Alla prossima da Sapore di Arianna!

Variazione

Per questa ricetta potete utilizzare anche seppie piccole, totani o calamari.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Ciambelle fritte sofficissime con patate Successivo Ciambelline al forno con patate nell'impasto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.