Sapore di Arianna partecipa a “We love pasta”

A quale cibo l’Italia e gli italiani vengono abbinati? a tanti, vero! ma su tutto vince la pasta, in qualsiasi parte del mondo se dici Italia, loro rispondono spaghetti e poi pizza…dicono anche altro ma fermiamoci al cibo ūüôā

La pasta, la¬†usiamo negli antipasti,¬† nei primi, nei secondi, nei piatti unici e anche nelle ricette dolci, noi italiani proprio non ce la facciamo mancare, nell’ultimo periodo si registra un sensibile calo delle vendite, perch√©? non ci piace pi√Ļ la pasta? i giovani preferiscono kebab, hamburger e sushi?

L’associazione pastai¬†italiani AIDEPI ha fatto uno studio sulla tendenza a tavola¬†dei giovani, i risultati ce li ha mostrati in un evento #welovepasta, presenti grand pastai, il mattatore di Decanter e presentatore Federico Quaranta,¬†giornalisti importanti e¬†noi gialloblog, Claudia di Nota dolce, Stella di Stella in cucina, Pamela di le ricette di Ciccia Bacilla e io.

#welovepasta

Lo studio fatto su millennias, ci ha dimostrato che √® la pasta¬†il cibo pi√Ļ amato dai ragazzi, ok ci sta la prova di altro cibo, ma se pensano a un piatto¬†godurioso,¬†pensano alla pasta, se pensano a cosa cucinare con gli amici pensano alla pasta, se pensano a un piatto della mamma pensano alla pasta.

Il piatto di pasta che piace di pi√Ļ ai ragazzi italiani √® la pasta con il pomodoro e il basilico, e proprio con questa i grandi pastai, Felicetti, Fabio Moro e Di martino si sono messi in gioco in una divertente gara, la trattoria Trippa¬† che si trova in centro a Milano, ha messo a loro disposizione la cucina e tra battutine divertenti, timer e fuochi accesi, vince con la sua pasta al pomodoro il partenopeo Di martino.

we love pasta 20160609_131755

we love pasta

Questi grandi pastai oltre a rispondere con assoluta simpatia alle domande a ogni risposta si respirava aria di passione e amore verso il loro lavoro, davvero orgogliosa di avere questi grandi imprenditori che fanno grande la pasta in Italia e all’estero.

we love pasta

Voglio soffermarmi e dire il mio personale grazie a Fabio Moro, che avendo pranzato nel nostro tavolo¬†c’√® stato modo¬†di interloquire, molto disponibile, affabile, non ha avuto problemi¬†nel raccontarci sprazzi della sua vita, con immensa umilt√† e delicatezza, grazie per la condivisione,¬†mi ha aiutato in qualche modo a capire che¬†a volte¬†il percorso della vita non √® chiaro fin da subito,¬†a volte ti si presenta mascherato, nebuloso, ma¬†solo noi possiamo capire¬†qual √® la nostra strada, seguendo l’istinto, magari andando contro corrente, magari andando contro il percorso pi√Ļ semplice da seguire.

Una giornata intensa che mi ha dato tanto, idee, ricette, ma soprattutto conoscenze nuove che ti arricchiscono l’anima.

Grazie AIDEPI…w la pasta #welovepasta

Arianna