Cheesecake Ananas e Cocco senza gelatina

Cheesecake Ananas e Cocco senza gelatina, una torta fresca e golosa realizzabile senza cottura e senza colla di pesce, con uno strato goloso di succo d’ananas.

Questa cheesecake Ananas e Cocco senza gelatina è un dolce che richiede pochi passaggi e molto semplice da realizzare, perfetto in estate ma anche nelle altre stagioni.

Una buona torta fredda ananas e cocco al mascarpone molto bella da presentare, perfetta in ogni occasione.

Questa cheesecake, ha una base biscotto, farcita di tanta buona crema al mascarpone al cocco e uno strato in superficie al succo di ananas, realizzabile in 5 minuti e senza colla di pesce.

Andiamo a vedere nel dettaglio la ricetta, gli ingredienti che ci servono e procedimento.

Vedi anche le altre CHEESECAKE REALIZZATE SENZA GELATINA:

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni16 porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per la base della Cheesecake Ananas e Cocco

300 g biscotti secchi
180 g burro
500 g mascarpone
250 g panna vegetale da montare
3 cucchiai zucchero
100 g cocco grattugiato (rapè)

Ingredienti per lo strato gelatinoso all’Ananas e per l’esterno

550 g ananas, sciroppato (1 latta)
100 g acqua
100 g zucchero
50 g amido di mais (maizena)
q.b. cocco grattugiato (rapè) (per decorare i bordi)

Strumenti

Passaggi

Per la realizzazione della vostra Cheesecake Ananas e Cocco SENZA GELATINA ci vorranno pochi e semplici passaggi.

Per prima cosa bisogna preparare la base, in un frullatore mettete i biscotti secchi e frullateli fino a ridurli fino a farli diventare farina.

Versate i biscotti in un recipiente, aggiungete il burro fuso e mescolate bene fin quando si sarà ben amalgamato, passando con un cucchiaio noterete che tenderà facilmente a compattarsi.

Versate i biscotti sulla base di una teglia precedentemente rivestita con carta forno.

Potete utilizzare una teglia con cerniera apribile del diametro di 24 cm. In questo caso rivestite con carta forno solo il fondo.

Compattate con un cucchiaio, fino a renderlo liscio e senza crepe, sarà una base unica.

Riponete la base in frigorifero a rassodarsi per circa mezz’ora.

cheesecake ananas e cocco senza colla di pesce

Passata mezz’ora, prendete il mascarpone e ammorbiditelo con le fruste elettriche insieme a due cucchiai di zucchero.

Quando sarà morbido aggiungete e montate insieme al mascarpone anche la panna, poco alla volta.

Otterrete una crema sostenuta e consistente. Continuando a montare con le fruste aggiungete il cocco grattugiato rapè.

Prendete la teglia con la base croccante di biscotti dal frigorifero e versateci sopra la crema di mascarpone panna e cocco.

Livellate con un cucchiaio e rimettete la cheesecake Ananas e cocco senza gelatina in frigorifero per almeno 2 ore.

Preparate la gelatina al succo di ananas per la superficie della cheesecake.

In un pentolino mettete il succo di Ananas, quello che trovate insieme all’ananas sciroppata, l’acqua e lo zucchero. Accendete a fiamma basse e mescolate con una frusta a mano.

Pian piano aggiungete anche l’amido di mais (maizena), mescolate fin quando non addensa.

Spegnete e lasciate raffreddare qualche minuto.

Prendete nuovamente la vostra Cheesecake cocco e Ananas senza gelatina, aggiungete la gelatina d’ananas e livellate.

A questo punto non vi resta che lasciare rassodare in frigorifero per altre due ore.

La vostra Cheesecake ananas e cocco senza gelatina (colla di pesce) è pronta! Potete decorare con delle ciliegie, amarene, fragole e qualche foglia di menta.

Alla prossima da Sapore di Arianna!

Conservazione

Potrete CONSERVARE LA VOSTRA CHEESECAKE ANANAS E COCCO SENZA GELATINA in frigorifero fino a 4/5 giorni.

Potrete prepararla in largo anticipo e invece di metterla nel frigorifero, potrete chiuderla con pellicola trasparente e riporla in freezer surgelandola fino al suo utilizzo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.