Pasta aggrassata con patate e piselli

Pasta aggrassata con patate e piselli, una ricetta tipicamente siciliana, la versione povera della pasta aggrassata che prevede anche l’aggiunta dello spezzatino di vitello.

Una ricetta che mi ricorda l’infanzia, una di quelle che metteva d’accordo tutti quando non si sapeva cosa cucinare. Semplice, cremoso e confortante, soprattutto quando fa freddo.

L’aggrassato è usato in diverse ricette, come secondo con lo spezzatino, oppure con le polpette. Spesso viene utilizzato l’aggrassato di patate con i piselli per condire la pasta e lo spezzatino per secondo. La versione senza spezzatino è la versione più veloce ma anche più economica.

Vi propongo anche un altro primo piatto molto semplice e delicato, pasta con zucca e patate QUI per vedere la ricetta!

Non perdetevi le prossime ricette, basta mettere MI PIACE sulla mia pagina facebook Sapore di Arianna QUI.

pasta aggrassata con patate e piselli
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • pasta 320 g
  • Patate 400 g
  • Piselli 120 g
  • Carote 2
  • cipolla 50 g
  • Alloro 1 foglia
  • sale e pepe q.b.
  • Olio di oliva q.b.

Preparazione

  1. Pasta aggrassata con patate e piselli

    Per la realizzazione della vostra pasta aggrassata con patate e piselli, iniziate a pulire le patate, sbucciatele e lavatele, dopo tagliatele a dadini.

    Fate la stessa cosa con le carote, facendo cubetti più piccolini.

  2. Prendete un tegame, e preparate il fondo di cottura.

    Versate sul fondo un filo di olio di oliva, aggiungete la cipolla finemente tritata e lasciatela soffriggere qualche secondo.

    Aggiungete le carote e lasciate cuocere ancora un minuto, dopo aggiungete le patate e fatele rosolare 5 minuti stando ben attenti a rigirarle per non farle attaccare. Aggiungete anche i piselli.

  3. A questo punto coprite di acqua calda e aggiungete, una foglia di alloro, un pizzico di sale (se volete invece del sale potete utilizzare un dado per conferire maggiore sapore) e di pepe.

    Coprite con un coperchio e lasciate cuocere, man mano controllate che non si asciughi l’acqua, dopo circa 15 minuti l’aggrassato dovrebbe essere pronto. La patata deve risultare morbida e deve sfaldarsi facilmente.  Assaggiate e aggiustate di sapore.

    L’aggrassato deve risultare cremoso ma non troppo asciutto, nel caso aggiungete un pochino di acqua.

    Cotta la pasta, amalgamatela con l’aggrassato.

    Servite la vostra pasta aggrassata con patate e piselli ben calda, e se volete, spolverate con parmigiano reggiano.

    Alla prossima da Sapore di Arianna!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Carciofi affogati interi, ricetta siciliana Successivo Torta all'arancia soffice e succosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.