Insalata di polpo con patate fredda

Insalata di polpo con patate fredda, un’insalata che va sempre bene sia in inverno che in estate, una di quelle insalate che conquista tutti, che se rimane dopo uno o due giorni diventa ancora più buona. Buona tiepida, buonissima fredda!

L’insalata di polpo con patate fredda ha origini napoletane, io nonostante sia siciliana non l’avevo mai mangiata, l’ho mangiata la prima volta quando mi sono trasferita a Bergamo, da allora è un piatto che non mi faccio mancare e che ho proposto ai miei ospiti che rimangono colpiti per la bontà nonostante sia un piatto davvero semplice.

Ti lascio anche un’altra insalata di mare fredda, la classica la più buona… QUI la mia ricetta.

Resta collegato per ricevere tutte le novità, basta mettere un MI PIACE sulla mia pagina facebook Sapore di Arianna QUI.

insalata di polpo e patate fredda
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Polpo (decongelato) 700 g
  • Patate 500 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. insala di polpo e patate fredda

    Per la realizzazione della vostra insalata di polpo e patate fredda, iniziate dal lessare le patate in abbondante acqua salata.

    Cercate di utilizzare tutte patate della stessa dimensione, e prendete quelle più piccoline in modo da ridurre i tempi di cottura.

    Quando vedrete che i rebbi di una forchetta affondano senza troppa forza, spegnete e lasciate da parte per farle raffreddare. Mi raccomando non devono essere troppo molli altrimenti si sfaldano.

  2. Cuociamo il nostro polpo. Scongelate completamente il vostro polpo, magari mettendolo fuori dal freezer la sera prima.

    Mettete una pentola con dell’acqua a bollire. Salate.

    Arrivata a cottura, abbassate la fiamma, prendete il polpo dalla testa e immergete i tentacoli, riportatelo fuori e immergete nuovamente, così per tre volte. Questo lo si fa per dare una giusta forma ai tentacoli, che si arricceranno perfettamente.

    Fatelo cuocere fin quando, nella parte più spessa non entra la forchetta.

    Quando sarà morbido abbastanza, spegnete il fuoco, mettete uno spruzzata abbondante di aceto e coprite. Lasciatelo in ammollo per 15 minuti.

    Infine togliete l’acqua, il polpo è pronto, lasciatelo raffreddare.

  3. Prendete il prezzemolo, lavatelo, pulitelo e tagliatelo a coltello finemente.

    Prendete l’aglio, e schiacciatelo con il schiaccia aglio, oppure potete dargli una frullata con il frullatore ad immersione insieme ad olio e un pizzico di sale.

    Mischiate olio abbondante, aglio tritato, sale e pepe.

    Affettate le patate calcolando fette spesse circa 7 mm.

    Tagliate a pezzettini, non troppo piccoli il polpo.

    Mettete patate e polpo in una ciotola capiente, aggiungete l’emulsione di aglio olio e prezzemolo. Amalgamate bene gli ingredienti e lasciate riposare in frigo qualche ora. L’insalata di polpo con patate fredda, più riposa più e buona. L’ideale sarebbe prepararla la sera prima e lasciarla in frigo, mi raccomando chiusa bene in un contenitore, per non far uscire fuori brutti odori.

Note

L’insalata di polpo e patate fredda si può mangiare sicuramente anche tiepida, buonissima anche così! ma dev’essere assemblata e preparata poco prima di servirla.

Ottima fredda di frigo, perfetta per picnic fuori porta!!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.