FEGATO CON CIPOLLE IN AGRODOLCE alla siciliana

FEGATO CON CIPOLLE IN AGRODOLCE alla siciliana, un secondo di carne povero ed economico della tradizione siciliana, buono da mangiare tiepido ma anche freddo.
A casa mia le fettine di fegato (in questo caso vitello) non sono molto apprezzate, eppure è pieno di ferro ed è anche un alimento leggero.
Questa ricetta tipicamente siciliana si discosta da quella tanto conosciuta veneziana fatta anch’essa con la cipolla per l’utilizzo dell’agrodolce, metodo prettamente siciliano.
L’utilizzo dell’agrodolce rende questo alimento, per molti non piacevole, assolutamente gustoso, privo di retrogusti e dall’odore accattivante.
Con questa ricetta lo mangiano praticamente tutti, ottimo con le fette intere, amo però servirlo tagliato a pezzettoni.
Quando preparo dei pranzi rustici, mi piace proporlo come antipasto rinforzato, visto la possibilità di servirlo freddo e la comodità di cucinarlo anche il giorno prima.
Se amate l’agrodolce Siciliano vi propongo la regina Caponata di melanzane , QUI troverete la mia ricetta!
Per tante altre ricette, seguitemi su FACEBOOK QUI (dove faccio delle dirette ) e su INSTANGRAM QUI.

fegato con cipolle in agrodolce alla siciliana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfegato di vitello (o quello che preferite)
  • 3cipolle rosse (oppure bianche)
  • q.b.olio di oliva
  • 1/2 bicchiereaceto
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione

  1. fegato con cipolle in agrodolce alla siciliana

    Per la realizzazione del vostro fegato con cipolle in agrodolce alla siciliana, la prima cosa che dovrete fare è pulire e affettare le cipolle abbastanza sottilmente. Io ho utilizzato le cipolle rosse di tropea, mi piacciono molto sia per un effetto cromatico ma anche perché le trovo molto dolci.

    Il fegato invece potete scegliere se lasciarlo a fette intere o tagliarlo a pezzetti, io preferisco tagliarlo a pezzetti, mi sembra che prenda più sapore dell’agrodolce, dopo salatelo con poco sale.

  2. Dopo aver affettato le cipolle, prendete una padella grande e capiente e mettete sul fondo un po’ di olio di oliva.

    Mettete il fegato e lasciate che si rosoli da entrambi le parti. Ci vorranno giusto qualche minuto per lato.

    Quando sarà cotto, mettetelo da parte e mantenetelo in caldo.

  3. Nella stessa padella aggiungete le cipolle e coprite con un coperchio.

    Mescolate di tanto in tanto, lasciate cuocere fin quando non saranno appassite e morbide.

    A questo punto aggiungete il fegato e sfumate con l’aceto, io ho messo aceto di vino rosso che da ancora più tono alle cipolle rosse, ma se utilizzerete la cipolla bianca vi consiglio di utilizzare anche l’aceto di vino bianco. In qualsiasi caso potete utilizzare quello che avete a casa.

    Fatto sfumare l’aceto, lasciate cuocere ancora 5 minuti e spegnete

  4. Potete servire il vostro fegato con cipolle in agrodolce alla siciliana tiepido o freddo.

    Freddo sarà ancora più buono, tutti gli ingredienti si saranno armonizzati rendendo il sapore ancora più intenso.

    Alla prossima da Sapore di Arianna!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.