Marmellata di fichi ricetta normale e bimby

marmellata di fichi

La marmellata di fichi o confettura di fichi è una marmellata buonissima, oggi prepariamo una deliziosa e facile conserva per preservare tutto il sapore e il profumo di questo golosissimo frutto. La marmellata di fichi è ideale non soltanto da spalmare su pane o fette biscottate per colazione o merenda, ma anche per farcire crostate, biscotti ripieni, per guarnire creme o budini, ma anche come accompagnamento a formaggi stagionati.

Ci sono tante versioni e molte varianti; io descrivo come fare la marmellata di fichi con poco zucchero giusto il necessario per preservare la conservazione. Si possono utilizzare tutte le specie di fichi: a buccia verde, bianchi o fichi neri e scegliere a piacimento come zuccherare: zucchero classico, di canna, eritrolo, stevia ecc.. Possiamo arricchire la Marmellata di fichi classica con arom tipo: vaniglia, mandorle a pezzetti, granelle di nocciola, noci, pezzi di cioccolato. Il risultato finale vi sorprenderà per gusto e consistenza.

Seguite la Ricetta passo passo con tutti i passaggi e otterrete una Marmellata di fichi buonissima!

per questa ricetta ho usato i meravigliosi barattoli bormioli barattoli bormioli

Trovate anche come fare la marmellata di fichi bimby

marmellata di fichi
marmellata di fichi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate e Autunno

Ingredienti marmellata di fichi

Quantità per 2 vasetti da 250 gr circa

600 g fichi
250 g zucchero (180 se si vuole meno dolce)
100 ml acqua (mezzo bicchiere circa)
limone (mezzo bicchiere d’acqua)

Strumenti

Passaggi

Per prima cosa ci occupiamo dei barattoli

Prima di iniziare a preparare la marmellata di fichi, prendere i barattoli che ci serviranno per  invasarla e metterli in una pentola piena d’acqua avendo cura di porre degli strofinacci tra l’uno e l’altro e farli bollire per evitare lo sviluppo di agenti patogeni.

Trovi tutto qui Come sterilizzare i barattoli per le conserve fatte in casa

sterilizzare i barattoli

Pulire i fichi e privarli della buccia agendo con molta delicatezza per non asportare anche parte del frutto.

Tagliare i fichi in pezzi e metterli in una capiente coppa.

Mettere lo zucchero in un pentolino antiaderente e aggiungervi l’acqua, far sbollire girando continuamente fino a quando lo zucchero si scioglie completamente

A questo punto, mettere lo sciroppo ottenuto nella coppa dove sono stati messi i fichi e far riposare per un’ora circa.

Trascorso il tempo indicato, mettere il tutto in una pentola dai bordi alti e far iniziare la cottura con fiamma vivace.

Quando la frutta inizierà a bollire, si formerà una schiuma (non molta nel caso dei fichi), che andremo a togliere con un cucchiaio.

Continuare la cottura a fiamma vivace girando con un cucchiaio di legno.

Nel momento in cui la frutta comincia  ad addensarsi ci sono due possibilità: immergere un frullatore ad immersione e renderla omogenea, oppure lasciarla così com’è, avendo poi una marmellata con pezzi.

Continuare a mescolare con il cucchiaio di legno, per sapere se la marmellata ha raggiunto il giusto grado di intensità, metterne un cucchiaio su di un piattino che inserirete per qualche secondo in freezer, tolto dal freezer rovesciare il piattino, se la marmellata scende verso il basso non è ancora pronta, se, invece, non si muove, vuol dire che è pronta per essere invasata.

Prendere i barattoli e invasare la marmellata ancora bollente, avendo cura di riempirli quasi fino all’orlo, tappare (con tappi nuovi), e capovolgere a testa in giù in maniera tale da formare il sottovuoto senza il bisogno di bollire ulteriormente il tutto.

Coprire i barattoli con degli strofinacci e farli raffreddare per tutta la notte.

Il giorno seguente, conservare i barattoli in luogo fresco e asciutto.

marmellata di fichi ricetta

MARMELLATA DI FICHI BIMBY

Mettere i fichi nel boccale del Bimby insieme allo zucchero.

Versate il succo del limone nel Bimby assieme ai fichi e allo zucchero.

Chiudete il boccale ed impostate la temperatura a 100° per 40 minuti alla velocità 2.

Per un tocco speciale alla vostra marmellata, aggiungere al boccale verso metà cottura, 100 grammi di mandorle tostate private della pelle.

Procedete poi alla cottura della marmellata come previsto dalla ricetta

marmellata di fichi

Conservazione

Conservare per un anno circa in un luogo fresco e asciutto, questa maermellata è perfetta per realizzare una buonissima crostata di marmellata di fichi.

SEGUIMI SUI SOCIAL

rosanna laterza
FACEBOOK
INSTAGRAM
PINTEREST
HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.