Crea sito

CASERECCE CON PASTA MAKER

caserecce con pasta maker

Oggi realizzo le caserecce con pasta maker, una pasta fresca fatta in casa con l’aiuto di un piccolo elettrodomestico molto utile, un piccolo gioiellino in cucina, una fantastica macchina per la realizzazione di pasta fresca che non può mancare nelle nostre cucine.
La Pasta Maker è un valido aiuto in cucina e ci consente di fare la pasta fresca in pochi minuti. Scegliamo gli ingredienti e  Pasta Maker fa tutto il resto: miscela, impasta ed estrude la pasta a noi non resta che tagliarla alla lunghezza desiderata. In pratica mentre fai bollire l’acqua e prepari il condimento, la tua pasta fresca è già pronta! Io posseggo il modello con la bilancia inclusa che quindi pesa e calcola anche i liquidi necessari. Possiamo trovare questa bellissima macchina per la pasta in sconto e riceverla a comodamente a casa.
ADATTATORE E TRAFILE LE TROVATE QUI ADATTATORE TRAFILA CASERECCE
LA PASTA MAKER CON BILANCIA INTEGRATA Philips HR2382/15 Avance Collection Macchina per Preparare Pasta Fresca con Bilancia Integrata, Programmi Automatici, 8 Trafile per Pasta, 200 W, Nero LA TROVATE QUI PASTA MAKER IN OFFERTA OGGI!!
Prepariamo insieme le caserecce con pasta maker

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione3 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioniporzioni per 4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gsemola
  • 1Olio (mezzo cucchiaio)
  • 160Acqua
caserecce con pasta maker

Strumenti

  • Philips Pasta Maker

Preparazione

come si fanno le caserecce

  1. Istruzioni per l’uso di pasta maker

    Attaccare la spina

    Selezionare l’impasto senza uova cliccando il tasto a sx in alto

    Togliere il coperchio

    Mettere 400 g di farina di grano duro dentro alla pasta maker

    Cliccare sul pulsante del peso che chiederà di aggiungere 160 ml di liquido

    Aggiungere un filo di olio e mettere il coperchio

    Azionare la macchina con il pulsante play

    La facciamo partire e aggiungiamo l’acqua a filo. Dopo 3 minuti facciamo estrudere la pasta e la tagliamo della misura che desideriamo. Possiamo cuocere subito la pasta estrusa, oppure aspettare che si asciughi e cuocerla dopo qualche ora.

  2. La possiamo condire con tutti i sughi o salse che vogliamo.

CONSIGLI

Io posseggo questo modello –QUESTO– che include la bilancia, quindi il calcolo dei liquidi lo fa da sè e risulta una opzione molto comoda. Per quanto riguarda i formati di pasta, inclusi nella confezione troviamo diverse trafile. Per le caserecce trafilate al bronzo, io ne ho acquistate diverse le trovate QUI questa è la trafila, poi bisogna adattarla con un adattatore apposito –QUESTO-

5,0 / 5
Grazie per aver votato!