Pinsa romana estiva – lievito madre

La pinsa romana estiva è un lievitato adatto da preparare in questo periodo 😉

La pinsa romana è una specialità tipica di Roma e si tratta di un impasto molto idratato a lunga lievitazione, ottenuto con un mx di farina di gran duro, di soia e riso. Si dà una forma ovale, si cuoce nel forno e poi si farcisce con quello che più ci piace.

Io l’ho preparata per la cena di sabato scorso 🙂

Visto che siamo in estate io l’ho voluta farcire con verdure di stagione come le zucchine e i pomodorini e ho aggiunto del prosciutto cotto.

Se preferite altre farciture è ottima anche con altre verdure, oppure con formaggi e salumi in genere.

E’ veramente buonissima, più lievita e più digeribile è 🙂

E’ ottima da preparare ogni volta che ne avrete voglia.

P.S. Un’altra specialità da provare è il:

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo19 Ore
  • Tempo di cottura9 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per la pinsa romana estiva

Per l’impasto:

400 g farina 0
70 g farina di soia
30 g farina di riso
250 ml acqua fredda da frigo
100 g lievito madre ( o 3 g di lievito di birra fresco)
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
1/2 cucchiaino sale

Per la farcitura:

6 pomodorini
1 zucchina
5 fettine di prosciutto cotto
q.b. origano

Strumenti

Passaggi della pinsa romana estiva

Sul tavolo versare la farina 0, la farina di soia, la farina di riso e il lievito madre.

Versare poco alla volta l’acqua fredda nella quale si avrà sciolto il sale e aggiunto l’olio.

Muovere il composto con le mani e formare una palla.

Collocarla in una ciotola coperta da pellicola trasparente e lasciarla a temperatura ambiente per un’ora circa.

Metterla poi in frigo per 14 ore circa.

Lasciarla a temperatura ambiente per 4 ore o fino al raddoppio.

Foderare di carta da forno una teglia, adagiare la palla lievitata e con le mani darle una forma ovale.

Preriscaldare il forno a 250°C in modalità statica e cuocere la pinsa romana estiva per 8 – 9 minuti circa.

Nel frattempo cuocere le zucchine tagliate fino a quando saranno tenere.

Farcire la pinsa romana estiva con le zucchine cotte, i pomodorini tagliati e aggiungere delle fettine spezzate di prosciutto cotto.

e spruzzare dell’origano a piacere.

La pinsa romana estiva è pronta per essere gustata 🙂

Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan.

Mi trovi anche su https://www.instagram.com/giusina2506/Twitter e Pinterest

– / 5

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.