Orata all’acqua pazza

L’orata all’acqua pazza è una ricetta da considerarsi leggera e quindi proprio adatta in questo periodo di caldo.

Qui continua il caldo afoso ed io non ne posso più 🙁

Hanno detto che a breve il tempo cambierà e l’aria sarà più respirabile, lo spero proprio perché così non si può più andare avanti.

Ho sempre amato l’estate, è sempre stata la mia stagione preferita però odio afa e umidità.

In questo momento mi piacerebbe essere in alta montagna per godermi un po’ di fresco e presto spero di ritagliarmi un po’ di tempo per me stessa 🙂

Per ora mi accontento della domenica quando riesco a rilassarmi un po’ tra le montagne qui vicino.

Ritornando alla nostra ricetta poso dirvi che l’orata all’acqua pazza è un secondo piatto molto prelibato che piacerà a tutti.

Io ho usato i filetti di orata ma voi se preferite potete usare l’orata intera e pulirla dopo la cottura prima di servirla.

P.S.: Vi consiglio di provare anche la Platessa con zucchine e pomodorini

orata all'acqua pazza
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per l’orata all’acqua pazza

4 filetti orata
500 g pomodorini ciliegino
1/2 bicchiere acqua
1/2 bicchiere vino bianco
1 spicchio aglio
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale
1 ciuffo prezzemolo tritato

Strumenti

1 Teglia
1 Bicchiere
carte da forno
1 Coltello

Passaggi dell’orata all’acqua pazza

Prendere una teglia, coprire di carta da forno o cospargere il fondo con i 2 cucchiai di olio e adagiare i filetti di orata.

Aggiungere i pomodorini e l’aglio tagliati, l’acqua, il vino bianco, il sale e il prezzemolo tritato.

Preriscaldare il forno a 200°C in modalità ventilata e cuocere l’orata all’acqua pazza per 10 – 12 minuti circa.

Servire subito e buon appetito 😉

Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan.

Mi trovi anche su https://www.instagram.com/giusina2506/Twitter e Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.