Crea sito

Paella

La paella è un piatto unico tipico della cucina spagnola.

L’ avevo assaggiata per la prima volta qualche anno fa a cena di amici.

Era un piatto preparato con riso, carne, pesce, verdure e poi non ho più avuto occasione di mangiarlo.

Ora ho voluto riprovarla a gustare ed ho pensato di prepararla io stessa.

Stavolta vi propongo una versione di solo pesce e verdure senza carne.

  • DifficoltàMedio
  • CostoAlto
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaSpagnola

Ingredienti

  • 350 gRiso
  • 1 kgCozze
  • 1 kgVongole
  • 100 gGamberi
  • 500 gCalamari
  • 500 gTotani
  • 200 gpiselli
  • 2Peperoni
  • 1 bustinaZafferano
  • q.b.Brodo vegetale
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 2 spicchiAglio

Strumenti

  • Coltello
  • Ciotola
  • Padella
  • Coperchio
  • Tegame

Preparazione

  1. Pulire sotto acqua corrente le cozze e raschiare bene la superficie.

    Spurgare e pulire anche le vongole: metterle in una ciotola  per un paio d’ore con una manciata di sale grosso e coprirle con acqua, muoverle con le mani in modo da eliminare tutta la sabbia possibile. Durante questo tempo cambiare l’acqua e il sale grosso ripetendo l’operazione 2 volte. Alla fine l’acqua nella ciotola deve essere chiara e pulita.

    Pulire i calamari e i totani: separare la testa dal corpo con un paio di forbici ed eliminare la pelle. Con l’aiuto di un coltello togliere gli occhi e il dente posto nella parte centrale dei tentacoli. Togliere la cartilagine o spina dorsale. Togliere le interiora. All’interno del calamaro è presente anche la sacca del nero dove c’è l’inchiostro e va tolta. Sciacquare bene sia l’interno e sia l’esterno.  Con l’aiuto di un coltello tagliarli a pezzetti.

    Sgusciare i gamberi , lasciando la coda e incidere, con un coltellino, il dorso così da eliminare il filo nero all’interno.

    Versare le cozze e le vongole  in una padella con 1 spicchio d’aglio e 2 cucchiai di olio, coprirle con un coperchio, cuocere per 5 minuti o fino a quando si apriranno ed tenerle da parte.

    Le cozze e le vongole che non si sono aperte eliminarle.

    In un capiente tegame scaldare un cucchiaio di olio con lo spicchio d’aglio, aggiungere i gamberi e farli cuocere a fiamma viva per 2 minuti di lato.

    Trasferire i gamberi in un piatto e tenerli da parte.

    Nello stesso tegame aggiungere del brodo vegetale, i piselli e i peperoni tagliati.

    Continuare la cottura fino a quando saranno quasi teneri.

    Unire i calamari, i totani, il riso e aggiungere altro brodo vegetale se necessario.

    Insaporire con lo zafferano, il pepe e solo se necessario del sale.

    Dopo 15 minuti o quando il riso sarà cotto spegnere e versare i gamberi, le cozze e le vongole.

    Servire subito la paella e buon appetito 😀

    P.S.: Se volete preparare da voi il brodo vegetale potete seguire questa mia ricetta: brodo vegetale.

Note

Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan.
Mi trovi anche su InstagramTwitter  e Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »