Minestra d’orzo con verdure: bontà e salute con poche calorie

Minestra d’Orzo? Se amate i cibi semplici e genuini, che vi riportano ad un legame diretto con la natura, questa zuppa d’orzo e di verdure è sicuramente il piatto adatto a voi.

Nutriente ma leggero, questa pietanza, è un vero mix di vitamine e minerali, che andrà in contro al vostro organismo, anche grazie al suo limitato apporto di calorie! La minestra di orzo e verdure risulterà molto adatta ai mesi invernali che sono alle porte e vi avvolgerà, con i suoi profumi e i suoi caldi colori invernali.
Per la sua preparazione, sarà possibile utilizzare diversi tipi di orzo, facilmente reperibili in commercio. La differenza fra i vari tipi (integrale, decorticato o perlato) oltre che a livello nutrizionale, è estremamente legata ai diversi tempi di cottura ed eventuale ammollo.

Per quanto riguarda la ricetta di questa minestra è stato scelto orzo perlato e verdure facilmente reperibili nel periodo invernale come i porri, il cavolfiore, i broccoletti e le patate ma, sarà possibile sostituirle, con quelle più vicine ai vostri gusti alimentari. I suoi ingredienti, saranno compatibili anche ad una dieta vegetariana e potrà essere conservata, per diversi giorni in frigorifero, per essere poi, al momento, allungata e riscaldata con del brodo vegetale.

La prima operazione da fare sarà quella di lavare l’orzo perlato sotto acqua corrente per poter eliminare eventuali impurità. I broccoletti e il cavolfiore saranno privati dalle foglie esterne.

Sarà bene mettere da parte le loro cime, che serviranno nella ricetta, in un secondo momento. Lessate 1/3 dei broccoletti in acqua bollente, precedentemente salata per circa 10 minuti che saranno poi frullati con un poco di acqua di cottura.

Sminuzzare poi finemente il porro che sarà fatto rosolare nell’olio con il rosmarino. Aggiungere, a questo punto, il resto delle cime dei broccoli, del cavolfiore e la patata tagliate a dadini. Unite alle verdure l’orzo e rimescolare per fare insaporire tutti gli ingredienti.

A questo punto coprite con l’acqua di cottura dei broccoli, opportunamente conservata, e lasciate cuocere il tutto per circa 15 minuti.
È a questo punto che saranno aggiunti, i broccoli, precedentemente frullati. Coprire il tutto con acqua calda salata e cuocere ancora per altri 15 minuti.

La zuppa sarà ancora più saporite, se al momento di servirla in tavola, sarà accompagnata con del pecorino o parmigiano grattugiato e un filo di olio extravergine di oliva e, per chi lo gradisce, un pizzico di peperoncino secco. Gustatevi pure la minestra.

MINESTRA D'ORZO
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    50 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Orzo perlato 320 g
  • Broccoletti 400 g
  • Cavolfiore 250 g
  • Patate (medie) 2
  • Porri 1
  • Rosmarino q.b.
  • Parmigiano reggiano q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

loading...
cena

Informazioni su Paola

Non c’è posto al mondo che io ami più della mia cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina... un posto dove si faccia da mangiare con AMORE!

Precedente Ricetta Coca-Cola: come fare in casa la bevanda. Tutti gli ingredienti Successivo Zucchine Fritte: ecco come prepararle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.