Crea sito

Tartufini di pandoro

Tartufini di pandoro

Tartufini di pandoro , tanto golosi quanto facili da preparare e senza cuocere nulla. Un’idea semplice per recuperare il pandoro avanzato o semplicemente per servirlo in maniera diversa dal solito. Vi avverto solo che sono talmente buoni che spariranno in un secondo, quindi regolatevi con le dosi e raddoppiatela o triplicatela per non rimanere sforniti. Seguitemi che vi racconto come preparo i Tartufini di pandoro.
Monica
Provate anche i cannoli di pandoro e lo zuccotto di pandoro.
Mi raccomando seguitemi sulla mia pagina Instagram QUI vi aspetto con tanti contenuti inediti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni15 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gpandoro
  • 100 gMascarpone
  • 30 mlLatte
  • 1 cucchiaioliquore (amaretto, strega, marsala)
  • q.b.Nutella®
  • q.b.confettini
  • q.b.Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. Per prima cosa sbriciolate il pandoro dapprima con le mani, poi trasferitelo su un piano di lavoro e tagliatelo con un coltello affilato fino a ridurlo in poltiglia. Oppure inseritelo nel boccale del vostro frullatore o robot multifunzione. Tra l’altro se non lo avete vi segnalo questo che è in offerta su Amazon a un prezzo super scontato (CLICCATE QUI)

  2. Versate il pandoro insieme al mascarpone e al latte, la liquore e mescolate fino ad ottenere un composto appiccicoso.

  3. Prelevate con le mani un pezzetto del composto formate una pallina e appiattitela formando un dischetto, quindi inserite al centro un pò di Nutella. Richiudete su se stesso e formate nuovamente una pallina.

  4. Rotolate la pallina nei confettini o nelle scaglie di cioccolato o semplicemente nel cacao amaro.

“Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.