Crea sito

Polpettone al forno

Polpettone al forno, uno dei secondi piatti più amati dagli italiani. In casa mia lo adoriamo! Nella mia città, come in molte altre, viene preparato soprattutto nei pranzi domenicali, ma a me capita di farlo anche durante la settimana. Infatti, lo trovo, oltre che buonissimo, anche molto pratico, perché si può preparare già cotto il giorno precedente e scaldato il giorno successivo è ancora più buono.


Il polpettone al forno con patate è morbido e succoso e mette d’accordo grandi e piccini, una vera ricetta del cuore che evoca ricordi bellissimi della mia infanzia, infatti mia mamma lo preparava e lo prepara tuttora riscuotendo sempre un gran successo

Se vi siete chiesti tante volte come rendere morbido il polpettone di carne al forno, siete nel posto giusto, in questa ricetta vi svelo il mio segreto per averlo sempre perfetto con le fette che non si rompono, insomma, un polpettone al forno morbido come piace a me.
Non esiste una ricetta del polpettone perfetta perché in ogni famiglia ci sono tradizioni tramandate di madre in figlia, ma vi assicuro che la mia ricetta polpettone al forno è buonissimo, dovete provarla.

Seguitemi che vi racconto come preparo il Polpettone al forno.

Monica

Provate anche il polpettone tonno e patate QUI e il polpettone patate e zucchine farcito QUI.
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gmacinato di manzo (anche metà manzo e metà maiale)
  • 200 gPane raffermo
  • 2Uova
  • 60 gformaggio grattugiato
  • q.b.Latte
  • q.b.Sale
  • 1 cucchiaioPrezzemolo (tritato)
  • 1 pizzicoMaggiorana
  • 1 spicchioAglio (se non lo digerite non lo metette)

Preparazione

  1. Prima di tutto mettete il pane in ammollo nell’acqua (si può fare anche con il latte ma io lo trovo uno spreco). Quando è rinvenuto, strizzatelo con le mani e ponetelo in una ciotola capiente.

  2. Aggiungete la carne macinata, le uova, il formaggio grattugiato e del latte quanto basta per rendere l’impasto morbido ma corposo.

  3. Amalgamate ed aggiungete del prezzemolo tritato, la maggiorana e pochissimo aglio tritato finemente. Regolate di sale e lavorate con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo.

  4. Dopodiché compattate il composto e mettetelo mezz’ora in frigo per farlo insaporire. ( Se non avete tempo saltate questa operazione)

  5. Successivamente prelevate dal frigo l’impasto del polpettone e trasferitela su un piano di lavoro, poi donategli la forma di due panetti ed adagiateli, uno accanto all’altro, nella leccarda ricoperta con della carta da forno ed infornate a 220°, forno statico preriscaldato, per circa 30/35 min.

  6. Infine, sfornate, lasciate intiepidire e servite il Polpettone al forno  a fette spesse.

Note

 Per rendere il polpettone al forno morbido, il mio segreto è quello di mettere sempre circa la metà di pane rispetto alla carne e regolare la morbidezza con del  latte quanto basta per ottenere un composto morbido ma compatto. Infatti se risultasse troppo morbido vi consiglio di  aggiungete altro pane ben strizzato, se invece fosse troppo duro aumentate la dose di latte. In questo modo cuocendolo rimarrà sempre tenero e non tenderà ad indurirsi. Inoltre potete prepararlo e cuocerlo subito e metterlo in un contenitore chiuso in frigo e riscaldarlo in forno il giorno successivo, avvolgendolo con della carta alluminio. Contorni consigliati: Io amo accompagnare il polpettone con delle semplicissime patate ma anche con delle zucchine grigliate ma le mie figlie mi chiedono sempre il purè di patate.  

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.