Finocchi e gamberi gratinati all’arancia

Finocchi e gamberi gratinati all’arancia, un’altro secondo con contorno sfiziosissimo che non ho fatto in tempo a mettere in tavola che era già sparito. Un’incontro di sapori eccezionale e leggero che v piacerà moltissimo. Seguitemi che vi racconto come preparo i Finocchi e gamberi gratinati all’arancia.

Monica

Non perdete anche l’Insalata di arance e gamberettie le Cotolette di finocchi al forno!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20/25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 4 Finocchi
  • 300 g Gamberi (o mazzancolle)
  • 2 cucchiai Pane grattugiato
  • 1 arancia grande (soda e succosa )
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa, lavate i finocchi, quindi eliminate i gambi e le parti esterne più dure e affettateli a fette non troppo sottili.

  2. A parte, pulite i gamberi o le mazzancolle, (qualcuno lasciatelo intero  per rendere più presentabile il piatto), quindi rimuovete la testa e la coda, eliminate la buccia ed eliminate l’intestino posto sul dorso facendo un’incisione e sfilando l’intestino.

  3. Lavate benissimo l’arancia, asciugatela e tagliatela a metà, quindi a fette dello stesso spessore dei finocchi.

  4. Mettete i finocchi i gamberi con le fette di arancia in una ciotola, condite con l’olio, il sale e una spolverata di pane grattugiato e di prezzemolo. Mescolate e disponete i finocchi e le arance sulla leccarda rivestita di carta forno, tenete da parte i gamberi che hanno una cottura diversa.

  5. Irrorate con olio e infornate a 190°, a forno ventilato, per circa 25 minuti, dopo circa 15 minuti aggiungete anche i gamberi e terminate la cottura per altri 10 minuti.

  6. Infine, sfornate, impiattate e servite i Finocchi e gamberi gratinati all’arancia.

Note

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Precedente Torta yogurt e fragole Successivo Ricottamisù al pistacchio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.