Diplomatico veloce con i crackers

Il Diplomatico veloce con i crackers è un dolce facilissimo da realizzare in poco tempo che vi farà fare un figurone anche nelle occasioni più importanti. Per realizzarlo vi basterà qualche pacchetto di crackers, un po’ di crema pasticcera e pochissimi altri ingredienti. E’ un  dolce che ricorda la mia infanzia, mamma e nonna, infatti, lo preparavano spesso la domenica, uno dei tanti dolci poveri che si preparavano, per portare il dessert a tavola con le poche cose che si avevano a disposizione. Vi consiglio di provarlo, perché è davvero buonissimo, oltre che semplice da preparare.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    32 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la base

  • 8 pacchetti di crackers
  • 4 pacchetti di biscotti tipo pavesini

Per la crema

  • 2 Uova
  • 125 g Zucchero
  • 50 g Farina
  • 500 ml Latte
  • 1 pezzetto di buccia di limone

Per la bagna

  • 2 bicchierini da liquore di alchermes
  • 100 ml Acqua

Preparazione

  1. Per realizzare il Diplomatico veloce con i crackers, prima di tutto, dovrete  preparate la crema pasticcera come descitto  QUI e fatela raffreddare.

    Intanto dividete i crackers a metà, facendo attenzione a romperli lungo la riga tratteggiata. Disponeteli in un vassoio da portata e avvicinateli fino a farli combaciare. Stendete la crema pasticcera e ricoprite con uno strato di pavesini. Unite l’acqua all’alchermes e bagnate i biscotti.

    Stendete un altro strato di crema e terminate con uno di crackers. Bagnate nuovamente con il liquore, attendete qualche minuto che penetri poi spolverizzate con zucchero a velo. Ponete in frigo fino al momento di servire il diplomatico veloce con i crackers.

Note

Consiglio:

Se volete rendere più ricco il diplomatico, potete mettere nello strato centrale anziché i pavesini o altri crackers, del pan di spagna ( QUI per la ricetta). Bagnatelo con l’alchermes o se lo preferite, con del caffè e procedete come descritto nella ricetta. Oppure se avete qualche minuto in più, al posto dei crakers, potete cuocere 2 rotoli di pasta sfoglia del tipo rettangolare (bucherellate con i rebbi di una forchetta prima di infornare), lasciarli raffreddare e farcirli allo stesso modo,poi tagliate a quadratini ed ecco pronta una versione diversa di questo buonissimo dessert.

 

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Precedente Purè di patate Successivo Contorno con zucchine e pomodorini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.