Crea sito

Purè di patate

Puré di patate

Il Puré di patate è un contorno semplicissimo da preparare che piace a grandi e piccini e si prepara con patate bollite che poi vengono schiacciate e amalgamate con latte, burro e formaggio

, una vera bontà alla quale è impossibile resistere.

Se state cercando come si prepara il pure di patate, siete nel posto giusto, mettevi comodi e seguite tutti i miei consigli per preparalo in pochi minuti.


Le mie figlie adorano il purè di patate, anche nelle mense scolastiche è il contorno preferito dai ragazzi ma il purè non è una verdura, forse per questo piace così tanto.
La ricetta del purè è estremamente facile e veloce e non richiede particolare maestria, per questo non ho mai acquistato quello pronto, siamo proprio in un’altra galassia.
Se vi state chiedendo se si può fare il purè senza latte per motivi di intolleranze o perché siete vegetariani, la risposta è si, basta utilizzare la stessa quantità del latte con del brodo vegetale oppure con altre bevande vegetali tipo riso, soia, avena.
Stessa cosa vale per il burro, se volete preparare il purè di patate senza burro, potete sostituirlo con la margarina oppure potete evitare di metterlo, il pure di patate sarà ugualmente buono.
Se volete la ricetta del purè di patate perfetta, vi consiglio di usare delle patate farinose, che assorbano meglio il latte e renderlo cremosissimo.
Quando preparo la ricetta pure preparo anche le polpette di manzo in padella QUI oppure i bocconcini di pollo al limone QUI perché alle mie figlie piacciono veramente tanto.
Se vi ho incuriosito, correte a preparare il purè ricetta cremosa e perfetta per accompagnare i vostri secondi di carne e di pesce.
Monica
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti purè di patate

  • 1 kgpatate a pasta bianca
  • 70 gformaggio grattugiato
  • 50 gBurro
  • 250 mlLatte
  • 1 gSale
  • 0.5 gNoce moscata (1 pizzico)

Come fare il purè di patate

  1. Per prima cosa pelate le patate, tagliatele a piccoli tocchetti e mettetele in una pentola con dell’acqua salata. Potete anche cuocere le patate intere con la buccia, ovviamente i tempi di cottura si allungano a circa 45 minuti.

  2. Se decidete di farle a tocchettini, dopo circa 20 minuti da quando è spuntato il bollore dovrebbero essere cotte. Per verificarlo potete inserire i rebbi di una forchetta in un pezzo di patata, se si divide facilmente significa che sono pronte. Dopodiché, scolatele e passatele ancora calde, ma non bollenti, nel passaverdura. Raccogliete i trucioli in una casseruola.

  3. Quando sono ridotte in purea, mettetele in una casseruola e aggiungete il burro a pezzetti il formaggio, il latte e la noce moscata grattugiata (senza esagerare ne basta un pizzico) mescolate delicatamente con un mestolo di legno.

  4. Quando il puré di patate inizia a rassodare e diventa cremoso, togliete dal fuoco, amalgamate bene, regolate di sale e servite.

Consigli e varianti:

Il pure di patate piace molto ai bambini, e potete prepararlo anche insieme alle carote in proporzioni variabili, doneranno un bellissimo colore a questo contorno semplicissimo per renderlo ancora più appetitoso

.Se vi avanza il purè, non gettatelo, potrete preparare delle deliziose crocchette. Formate delle palline, poi passatele prima nell’uovo sbattuto poi nel pane grattugiato, poi ancora nell’uovo e ancora una volta nel pane grattugiato. Friggetele nelle friggitrice oppure in una padella con dell’olio bollente e scolatele quando saranno dorate.

Il purè fatto in casa si conserva in frigo al massimo 2 giorni ben chiuso in un contenitore o coperto con pellicola trasparente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.