Crea sito

Pavesini alla crema di nocciole bianca e cocco

I pavesini alla crema di nocciole bianca e cocco sono un dolcetto facilissimo e veloce da preparare. Se all’ultimo momento avete ospiti o vi prende la voglia di dolce in cinque minuti potrete preparare queste delizie alle nocciole e cocco.

Ho utilizzato dei Pavesini al cioccolato perché contrastassero la crema di nocciole bianca. Li ho bagnati nel caffè dopo averli accoppiati e poi tuffati nel cocco grattugiato.

Tutto qui. Niente fornelli, niente forno. Più semplice di così!

Per quanto riguarda la crema di nocciole bianca, invece, io ho usato quella della Rigoni di Asiago che trovo molto buona, ma voi potete usare la vostra preferita.

Se amate il cocco e comunque siete disposti ad accendere il forno vi consiglio di provare anche questi biscotti al cocco e farina di mais veramente deliziosi.

 

Pavesini alla crema di nocciole bianca e cocco
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Pavesini al cacao 32
  • Crema di nocciole bianca
  • Tazzine di caffé 2
  • Cocco rapè

Preparazione

  1. Spalmare la crema di nocciole bianca su metà dei pavesini al cacao.

    Io ho messo circa un cucchiaino di crema su ogni biscotto. Ma voi regolatevi secondo il vostro gusto.

    Usare l’altra metà dei Pavesini per formare i dolcetti premendo delicatamente per farli aderire, ma facendo attenzione a non far debordare la crema.

    Mettere le due tazzine di caffè freddo in una scodella. Io l’ho lasciato completamente amaro, ma se volete lo potete zuccherare leggermente.

    Passate velocemente i Pavesini farciti nel caffè prima da un lato e poi dall’altro.

    Cercate di essere rapidi per evitare che assorbano troppo liquido e diventino mollicci.

    Versare il cocco grattugiato in un piatto e tuffarvi i biscotti facendo in modo che ne vengano ricoperti in ogni lato.

    Posizionare i Pavesini con crema di nocciole bianca e cocco su un piatto da portata e conservarli in frigorifero fino al momento di consumarli.

    Con queste dosi vengono quattro pasticcini a testa per quattro persone. Se siete molto golosi o se avete ospiti raddoppiate pure le dosi.

    Per non perdere le prossime ricette seguitemi su Facebook oppure su Instagram.

Qualche consiglio

Se volete potete preparare anche la versione più classica di questi pasticcini usando dei Pavesini tradizionali, della crema di nocciole tipo Nutella e lasciando invariati gli altri ingredienti e il procedimento. Il top sarebbe preparare le due versioni insieme per avere più varietà e accontentare tutti i gusti.

Vi consiglio di consumare i Pavesini alla crema di nocciole bianca e cocco in giornata o al massimo il giorno dopo per evitare che diventino troppo molli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.