Crea sito

Lasagne delicate,ricetta delicata

Le lasagne delicate sono una variante delle classiche lasagne al forno, nelle quali non compare il pomodoro, ma sono condite solo con la besciamella, il prosciutto cotto e il grana padano. Le lasagne delicate sono un piatto dal sapore molto delicato, sono semplici da preparare e di grande effetto per un pranzo importante.

Lasagne delicate

Lasagne delicate

Ingredienti per 12 persone:

  • 750 g di pasta fresca per lasagne all’uovo
  • 500 g di prosciutto cotto
  • 150 g di grana padano
  • 30 g di pangrattato
  • qualche fiocchetto di burro

per la besciamella:

  • 2 l di latte fresco intero
  • 200 g di burro
  • 8 cucchiai di farina
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b.

Preparazione:

Cominciate col preparare la besciamella, ricetta base da me già postata (cliccate qui per la sua preparazione). Naturalmente le dosi variano dalla ricetta base perché la besciamella è l’unico condimento delle lasagne delicate. Mettete sul fondo di una pirofila da forno una buona dose di besciamella e adagiatevi i fogli di lasagne all’uovo, creando il primo strato; naturalmente adattate i fogli di lasagne alla vostra pirofila. Io non ho fatto cuocere preventivamente i fogli di lasagne in acqua, perché mi trovo bene così. Dopo adagiatevi le fette di prosciutto cotto, la besciamella e il grana padano grattugiato. Per il secondo strato procedete come sopra ma saltando lo strato di prosciutto cotto (che va alternato, altrimenti le lasagne delicate diventano stucchevoli). Ripetete il procedimento per 6-7 volte. A me le lasagne piacciono a più strati, mentre se voi volete eliminare qualche strato regolatevi con le dosi degli ingredienti. L’ultimo strato deve essere di prosciutto cotto, besciamella, grana padano grattugiato ed infine una buona dose di pangrattato che darà alle lasagne delicate una gratinatura croccante.

Cospargete poi la superficie delle lasagne delicate con dei fiocchetti di burro e infornate, in forno già caldo, a 200° per 45-50 minuti. Terminato il tempo di cottura, toglietele dal forno e lasciatele riposare per un quarto d’ora prima di servirle.

Una variante a questa ricetta può essere quella di distribuire tra gli strati di pasta dei formaggi che fondono tagliati a dadini o affettati sottilmente coma la fontina, il gorgonzola, la mozzarella o la scamorza. Io non li ho aggiunti perché non mangio formaggio e perché mia nonna, che era bolognese, mi ha sempre detto che le lasagne si fanno solo con la besciamella. Oppure potete aggiungere delle verdure dal gusto delicato, tagliate a pezzetti e fatte stufare a fuoco dolce con poco burro e sale, le più consigliate sono i carciofi, gli asparagi le zucchine ed i funghi. Queste idee le ho prese dal sito Butta La Pasta!!!

8 Risposte a “Lasagne delicate,ricetta delicata”

    1. grazie vale……..sono di una bontà!!!delicatissime….baciotti più forti per te 🙂 🙂 🙂 !!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.