Pizza di riso con pomodoro e mozzarella

Pizza di riso con pomodoro e mozzarella – Un piatto godurioso, semplice e che sicuramente attirerà le attenzioni di grandi e bambini..d’altronde quando si parla di “pizza” non può essere altrimenti! Anche se la base è di riso c’è tanto pomodoro, mozzarella e formaggio a rendere questo piatto super goloso e completo.

Clicca qui se vuoi leggere le mie ricette a base di RISO!

PIZZA DI RISO CON POMODORO E MOZZARELLA

Pizza di riso con pomodoro e mozzarella

Ingredienti per 2/3 persone (considerate che noi siamo 2+ il nano!)

  • 250 g di riso
  • 1/2 cipolla
  • 300 g di passata di pomodoro
  • 200 ml di brodo circa (o acqua)
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 500 g di emmenthal o altro formaggio a fette
  • 1 mozzarella da 125 g
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • qualche foglia di basilico

TI PIACE QUESTA RICETTA? NON PERDERNE NEMMENO UNA, seguimi su  Facebook e ISCRIVITI AL MIO BLOG, è gratis! ^_^

N.B. CONTROLLA LA TUA CASELLA DI POSTA E CONFERMA L’ISCRIZIONE!

PROCEDIMENTO

  • Tritate finemente la cipolla e mettetela a soffriggere con un po’ di olio.
  • Dopo qualche minuto unite il riso e fatelo tostare.
  • Aggiungete poi la passata di pomodoro, mescolate bene e salate.
  • Io ho aggiunto fin da subito anche l’acqua (o il brodo, come preferite), poco alla volta fino a cottura del riso. In cottura ho aggiunto anche due foglioline di basilico. Finite con una generosa dose di parmigiano grattugiato.
  • Foderate una teglia con carta forno, oppure oliate una teglia da forno antiaderente.
  • Fate un primo strato di riso sottile, aggiungete il formaggio a fette e ricoprite con un altro strato di riso.
  • Sopra aggiungete la mozzarella a fette e una spolverata di formaggio grattugiato. Passate in forno a 180°C per 10 minuti circa.
  • Decorate con basilico e servite la Pizza di riso con pomodoro e mozzarella!

PIZZA DI RISO CON POMODORO E MOZZARELLA

NOTE e CONSIGLI

Questo piatto è ideale in ogni periodo dell’anno e piace davvero a tutti, grandi e bambini. Potete anche prepararlo in anticipo: infatti potrete lasciare l’ultima cottura in forno da effettuare poco prima di servirlo, mentre si può tranquillamente preparare il resto prima! E’ ottimo sia gustato caldo che tiepido (come abbiamo fatto noi in questi giorni oramai estivi!)

BUON APPETITO DALLA CUCINA DI E’ QUASI MAGIA!!!!

TORNA ALL’INDICE DELLE RICETTE

Mamme conoscete il mio blog dedicato a voi e ai vostri bambini? Vi aspetto su AMORE DI MAMMA!

Scrivimi!

comments

Precedente Muffin alle albicocche con fiocchi di cereali Successivo Pomodorini confit al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.