Crea sito

Uova Sode Decorate per Pasqua

Fin da quando ero piccolina a casa mia c’era un’usanza per la festività di pasqua e sono stata sempre felicissima di onorarla ogni anno… anche dopo esser cresciuta!! Si tratta delle uova sode decorate per Pasqua.
Mia mamma la sera prima di Pasqua faceva sedere me e mia sorella intorno al tavolo e ci dava delle uova sode (una per ogni membro della famiglia) e le matite di tutti i colori possibili immaginabili e ce le faceva decorare come più desideravamo.
Poi, al mattino seguente, il giorno di Pasqua per l’appunto, a colazione le aprivamo e ce le mangiavamo.
In realtà l’uovo sodo non mi faceva impazzire di prima mattina, e non era di sicuro paragonabile alla bontà dei pancake, della torta preparata da mia nonna e…delle uova al cioccolato. Eppure, tutto quel rituale di preparazione, creatività, di unione in famiglia tra colori, coniglietti e pulcini, aveva un fascino incredibile.
La mia festa preferita da bambina ovviamente era il Natale, ma…questa usanza di decorare le uova rendeva l’attesa della Pasqua scalpitante e incredibilmente felice.
Ecco perchè ho deciso di condividere questi miei ricordi… non so se anche la tua famiglia abbia questa usanza, ma so di sicuro che per i bambini può essere divertente e stuzzicante, quindi perchè non provi anche tu?
E nel caso non ti piaccia mangiare le uova sode di prima mattina puoi sempre usarle per altre preparazioni e ricette, oppure usarle per condire una cantonese rivisitata.
Alla fantasia non c’è nessun limite, nè in cucina, nè nell’arte e soprattutto non c’è limite alla fantasia e creatività dei bambini!

uova sode decorate per pasqua
DifficoltàMolto facile
CostoMolto economico

Materiali

  • Uova
  • Pentola
  • Acqua
  • Matite colorate

Istruzioni

  • Per preparare le Uova sode decorate per pasqua, innanzitutto bisogna bollire le uova, quindi:

    1. Prendi le uova (a temperatura ambiente), e lavale con delicatezza sotto l’acqua corrente per togliere le impurità

    2. Riempi di acqua un pentolino, mettilo sul fuoco e fa bollire l’acqua.

    3. Quando l’acqua bolle, delicatamente aggiungi le uova (io mi aiuto con un cucchiaio per appoggiarle in fondo alla pentola con gran delicatezza e così non mi brucio le dita).

    4. Fai cuocere a fuoco basso (la buccia infatti non deve rompersi) per 10 minuti.

    5. Trascorso il tempo necessario, spegni la fiamma, prendi il tuo pentolino e appoggialo nel lavello della cucina, apri il rubinetto dell’acqua fredda e lascia che scorra all’interno del pentolino così le uova termineranno la cottura.

    6. Asciuga le uova e a questo punto sei pronta/o per affidarle ai tuoi bambini. Forniscili matite colorate e falli sbizzarrire con la fantasia…Pasqua è una festa piena di colori quindi…libero sfogo alla creatività!!!

    e soprattutto…Buon Divertimento!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.