Crea sito

Spaghetti Croccanti con Acciughe e Capperi

I primi piatti, ormai lo saprete, sono la mia passione…così come i dolci!
Ultimamente il tempo scarseggia sempre e ho solo pochi minuti per prepararmi il pranzo. Quindi cerco di preparare condimenti per la pasta che necessitino di pochi passaggi e di poco tempo per cuocersi ed essere pronti, giusto il tempo di cuocere la pasta per intenderci, ecco, questi condimenti sono perfetti per chi ha poco tempo…(o poca voglia di cucinare…si, a volte capita anche a me!)!
Ecco qui il motivo per cui oggi vi presento questi spaghetti croccanti con acciughe e capperi…si preparano in due minuti di orologio…o poco più…sinceramente non ho cronometrato il tempo che ho impiegato per realizzarli, ma comunque il sughino che accompagna la pasta era pronto ancor prima di buttare la pasta nell’acqua bollente….quindi insomma, un piatto perfetto se il tempo è tiranno! Il sapore, vi chiederete voi, è comunque all’altezza? Eccerto! È fenomenale! Sono spaghetti croccanti, saporitissimi, buonissimi…insomma invece che farvi l’elenco degli aggettivi più positivi che esistano, faccio prima a spiegarvi i passaggi per realizzare questo primo piatto velocissimo, così lo potrete capire da soli quanto sono buoni!

Pasta croccante con acciughe e capperi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni1 Persona

Ingredienti

  • 1 cucchiaiocapperi sott’olio
  • 6acciughe sott’olio
  • 1/2cipolla bianca
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaiopangrattato
  • q.b.peperoncino in polvere

Preparazione

  1. Per preparare i tuoi spaghetti croccanti con acciughe e capperi:

    1. Per prima cosa metti una pentola piena di acqua sul fuoco e accendi la fiamma. Non appena l’acqua bolle, butta la pasta e lascia cuocere fino a che non sarà al dente. (Metti poco sale perché il sughino è già molto salato di suo).

    2. Affetta una mezza cipolla bianca o dorata a fettine sottili e mettile in una padella antiaderente, aggiungi un filo di olio e falla soffriggere dolcemente a fiamma bassa.

    3. A questo punto puoi aggiungere le acciughe (che si scioglieranno lentamente), un pò di peperoncino fresco o in polvere (facoltativo, se non ti piace puoi ometterlo) e i capperi.

    4. Lascia cuocere per qualche minuto, Aggiungendo un pochino di acqua di cottura (mezzo mestolo all’incirca).

    5. Quando i tuoi spaghetti sono cotti, ma ancora un pò al dente, puoi scolarli e aggiungerli nella padella con il sughino. Fai saltare per qualche minuto a fiamma viva aggiungendo, se serve, un altro mezzo mestolo di acqua di cottura.

    6. Spegni la fiamma, aggiungi il pangrattato, mescola e versa nel piatto.

    Ecco fatto, pochissimi minuti e il piatto è pronto!

    Buon Appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.