Crea sito

Pane di Kamut

Le molteplici virtù del Kamut, un cereale antichissimo e poco raffinato, sono innumerevoli. La sua alta digeribilità, la sua ricchezza di minerali e vitamine mi spingono ad utilizzarlo quotidianamente per svariate ricette. Oggi vi propongo una ricetta per preparare un ottimo pane con questo straordinario cereale.
Il risultato sarà straordinario, provare per credere!

Pane kamut

TEMPO: 1h 20 min circa

DIFFICOLTÀ: Bassa

INGREDIENTI:

  • Farina di Kamut: 500 g
  • Olio evo: 4 cucchiai + un po per la superficie
  • Sale grosso: 1 cucchiaio
  • Acqua: 1 bicchiere e mezzo
  • Lievito di birra fresco: mezzo cubetto

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro pane di kamut iniziate dal pesare la farina e riporla in una ciotola capiente. Formate nella farina “2 buchi” distanziati tra loro e separati dalla farina, questi vi serviranno per versarvi all’interno le due componenti acquose.

Scaldate in un pentolino mezzo bicchiere di acqua e una volta tiepida versatela in un bicchiere e aggiungete il lievito di birra poi mescolate per farlo sciogliere. Versate il composto ottenuto in uno dei due buchi.

Ora fate scaldare altra acqua (1 bicchiere circa) e una volta calda riversatela nel bicchiere, aggiungete un cucchiaio di sale grosso e 4 cucchiai di olio. Andate poi a versare questo secondo composto acquoso nel secondo “buco”.

I due composti quindi non entrano in contatto subito tra loro, il loro primo contatto avviene unicamente con la farina.

Andate a mescolare ogni parte acquosa con un po della farina che li circonda aiutandovi con una forchetta. Poi andate a mescolare il tutto unendo le varie parti e iniziate ad impastare. Se preferite potete trasferire il composto su una spianatoia infarinata. Se mentre impastate l’impasto dovesse risultare troppo secco aggiungete dell’acqua tiepida, al contrario se dovesse risultare troppo appiccicoso aggiungete della farina, senza esagerare, poco per volta.

Continuate ad impastare finché non avrete ottenuto un impasto liscio, compatto e soffice. Mentre impastate sbattete il vostro impasto sulla spianatoia più volte poi continuate ad impastare. Ora riponete nuovamente l’impasto all’interno della vostra ciotola e ponetelo a lievitare nel forno con la sola luce accesa per 30 min circa. Trascorsi i 30 min posizionate il vostro impasto in una terrina foderata di carta forno e ungete la superficie con un po d’olio evo se gradite (potete omettere questo passaggio). Fate lievitare per altri 20 min sempre nel forno con luce accesa. Poi, accendete il forno e fate cuocere a 180 gradi finché non sarà ben dorato in superficie. Verso fine cottura girate il vostro pane di kamut in modo che la cottura sia uniforme.