Crea sito

Pancake alla Banana senza uova

Adoro i Pancake, fin da piccola mia mamma me li preparava la domenica mattina. Ne faceva sempre tantissimi così potevamo congelarli e averli a disposizione anche durante la settimana, quando la fretta sarebbe stata troppa per concedersi il lusso di una colazione lunga.
Ultimamente, non so perchè, ho sempre in casa tantissime, anzi, troppe banane…che diventano mature nel giro di pochissimo e quindi preparo spesso questi pancake alla banana senza uova.
Sono incredibilmente soffici e profumati, la banana si sente e conferisce una marcia in più al gusto di questi pancake, ma non è invasiva.
Con qualche fragola, o mirtillo e un pò di cioccolata sono stratosferici. Il cioccolato infatti si abbina benissimo. Questa mattina ho usato cioccolato fondente fuso a bagnomaria e, come vedete in foto, l’ho poi messo su questi meravigliosi pancake, ma in genere utilizzo una crema alle nocciole e cioccolato, sono ottimi anche così. Se però siete i tipi da sciroppo d’acero, non temete, anche quello si sposa alla grande con il gusto di questi pancake alle banane.

Pancake alla banana senza uova
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniDosi per circa 8 Pancake

Ingredienti

  • 2banane mature
  • 20 gburro (+ un pò per la padellina)
  • 170 gfarina
  • 130 glatte
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiaiozucchero

Preparazione

  1. Per realizzare i tuoi pancake alla banana senza uova:

    1. Per prima cosa fai sciogliere il burro in un pentolino e lascialo raffreddare

    2. Sbuccia le banane, tagliale a pezzi e mettile in una ciotola, con una forchetta schiacciale fino ad ottenere una purea.

    3. Aggiungi il latte, il burro e mescola.

    4. A questo punto unisci anche lo zucchero e la farina poca per volta. Mescola per bene per non far venire grumi, poi in ultimo aggiungi anche un pochino di lievito.

    5. Ungi leggermente una padella, accendi la fiamma e inizia a versare un po’ di composto.

    6. Quando si formeranno delle bollicine sulla superficie dell’impasto potrai girare il tuo pancake, lascialo cuocere sul secondo lato per altri due minuti.

    7. continua così fino ad esaurire il composto e impilandoli uno alla volta, su un piatto.

    Ecco fatto, ora puoi decorarli come più preferisci e poi…puoi divorarli!!

    Sono molto soffici vero??!!!

    Buona colazione, buona giornata e… noi ci vediamo alla prossima ricetta!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.