Crea sito

Torta agli agrumi, con crema al limone e crema all’arancia

La torta alla crema di limone e arancia, è una torta soffice e gustosa. Con le sue creme delicate, fresche e leggere è ottima per essere consumata nelle stagioni miti, per merenda o a colazione.
Coccolatevi con questo dolce soffice e profumato, ricco di vitamine A e C.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni16
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le creme

  • 6tuorli
  • 1 llatte
  • 6 cucchiaidi farina
  • 12 cucchiaidi zucchero
  • la buccia grattugiata di un limone
  • la buccia grattugiata di un’arancia

Per il pan di spagna

  • 10uova
  • 500 gfarina
  • 500 gzucchero
  • 2bustine di lievito per dolci

Per la bagna

  • succo di un’arancia
  • succo di un limone
  • 2bicchieri di acqua
  • 1 cucchiaiozucchero

Per la decorazione

  • 200 mlpanna
  • 1 confezionedi confetti colorati

Strumenti

  • Teglia – antiaderente da 30 cm
  • 2 Ciotole
  • Sac a poche
  • Sbattitore
  • Bilancia pesa alimenti
  • Setaccio
  • Leccarda
  • Spremiagrumi
Sei alla ricerca degli strumenti che ti aiutino a preparare questa ricetta?

Eccoti una lista di prodotti utili (link sponsorizzati Amazon):

Moulinex Sbattitore Elettrico
Teglia antiaderente apribile 30cm, con doppio fondo
Set di ciotole in Acciaio oppure in Vetro
Bilancia da Cucina Smart Digitale
Set di cucchiai in legno oppure in Silicone
Set di Setacci in Acciaio
Spremiagrumi black & decker
Sac a Poche con 34 pezzi

Per una lista completa visita la sezione dedicata STRUMENTI

Preparazione

Iniziamo col preparare il pan di spagna.

Prendiamo due ciotole, e dividiamo i tuorli dagli albumi.

Montiamo gli albumi a neve ben ferma e poniamoli in frigo.

Passiamo ai tuorli, aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo (potete usare anche lo sbattitore) fino ad ottenere una crema omogenea.

A questo punto, aiutandoci con un setaccio, aggiungiamo poco alla volta la farina e il lievito, continuando a mescolare per non creare grumi.

Incorporiamo infine gli albumi, mescolando dal basso verso l’alto.

Cuociamo in forno a 180° per 40 minuti circa.

Prepariamo ora le creme (anche qui potete aiutarvi con lo sbattitore per evitare grumi).

Prendiamo una ciotola e amalgamiamo in essa i tuorli con lo zucchero.

Aggiungiamo quindi poco alla volta la farina setacciata continuando a mescolare.

Infine, aggiungiamo a filo il latte, continuando sempre a mescolare.

Portiamo la crema su un fornello col fuoco moderato e giriamo la crema per tutta la durata della cottura, finché non diventerà densa.

Terminata la cottura, dividiamo la crema in due ciotole, in una aggiungiamo la buccia grattugiata di un limone, nell’altra la buccia grattugiata di un’arancia.

Montiamo la panna a neve ben ferma.

Prendiamo il pan di spagna e tagliamolo in due parti orizzontalmente, in modo da ottenere 3 dischi.

Prepariamo la bagna con il succo del limone e dell’arancia, diluito con 2 bicchieri di acqua e con l’aggiunta di 1 cucchiaio di zucchero.

Bagniamo la base della torta e versiamo poi la crema all’arancia.

Poniamo sopra la crema, il secondo disco di pan di spagna, bagniamolo e poi versiamo la crema al limone.

Copriamo con il terzo disco di pan di spagna, e decoriamo con la panna montata incisa con la forchetta e i confettini colorati.

Conservazione & Consigli

Potete conservare la torta in frigo per un massimo di 3 giorni.

Piaciuto questo dolce? Guarda anche la ricetta della TORTA ALLA ZUCCA e della TORTA VANIGLIA E CACAO.

Stai cercando un valido aiutante in cucina? Ti consiglio il fantastico robot da cucina Moulinex HF4568 ClickChef, provvisto di 5 programmi automatici e 32 funzioni. ClickChef ha inoltre 7 accessori, tra cui: bilancia integrata, vaporiera esterna, cestello vapore interno, lama tritatutto, miscelatore, frusta e spatola ed una capacità di 3.6 litri!

Incluso nell’acquisto riceverai anche un ricettario con 200 gustosissime proposte  🙂

Che aspetti? Acquistalo ad un prezzo super economico con uno sconto del 25% a questo LINK.

Non sei ancora convinto? Guarda la dimostrazione QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.