Risotto alla zucca e cozze

Il riso è il cereale più consumato in tutti i paesi del mondo. Il suo gusto lo rende un alimento versatile sia per accostamenti con altri prodotti alimentari, sia per quanto riguarda le tipologie di portate che con esso si possono fare.
In questa ricetta, vi propongo un risotto che abbraccia mare e terra: il risotto alla zucca e cozze.
Pronti per accendere i fornelli? Via!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 griso Carnaroli
  • 1 lacqua
  • 1 spicchiod’aglio
  • 2cipolla
  • 400 gzucca
  • 200 gcozze sgusciate
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • 1 bicchierevino bianco
  • 1patata
  • 1carota
  • sedano

Strumenti

  • 2 Padelle
  • 2 Casseruole
  • Mestolo
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

Per prima cosa prepariamo il brodo, per farlo porre sul fornello un litro di acqua con una cipolla, una patata, del sedano e una carota e portiamolo a bollore.

Intanto, prepariamo la zucca, lavandola, privandola della buccia e tagliandola a dadini.

Facciamola poi saltare in padella con un filo d’olio e mezza cipolla tritata, per qualche minuto, aggiungiamo quindi mezzo bicchiere di acqua e lasciamo cuocere per 10 minuti con coperchio a fiamma bassa.

Passiamo quindi alle cozze, dopo averle lavate e private del bisso, facciamole saltare in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio tritato per qualche minuto, aggiungiamo poi mezzo bicchiere di vino.

Sfumato il vino, aggiungiamo mezzo bicchiere di acqua e lasciamo cuocere per 10 minuti, con coperchio a fiamma bassa.

Intanto doriamo mezza cipolla finemente tritata in una casseruola con un filo di olio di oliva, basteranno una manciata di secondi.

Versiamo, quindi, il riso e tostiamo per circa 3 minuti, girando continuamente finché non sembrerà trasparente.

Sfumiamo poi con il vino per qualche minuto. Quando il vino sarà evaporato, continuando a mescolare, versiamo il brodo fino a ricoprire il riso, aggiungiamo la zucca e le cozze.

Procediamo con la cottura, mescolando spesso il riso e usiamo il brodo rimanente per rimpiazzare man mano quello che evaporerà.

Aggiungiamo il sale e il pepe.

Serviamo spolverando con il prezzemolo tritato.

Conservazione & Varianti

Il risotto si conserva in frigo per 24 ore.

Ami i risotti? Prova anche il RISOTTO GORGONZOLA E PERE, e il RISOTTO GORGONZOLA, MELA E CANNELLA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.